"Proveremo a ridurre il numero degli incontri in programma, privilegiando l'originalità delle proposte". Si inizia a lavorare a Bookcity Milano 2017, che si terrà dal 16 al 19 novembre - Le novità

Sin dalla prima edizione, gli organizzatori di Bookcity Milano (manifestazione di cui ilLibraio.it è media partner, ndr), sono abituati a sentirselo ripetere, sia dal pubblico sia dagli addetti ai lavori: “Gli incontri che organizzate sono troppi”. A quanto pare, i promotori dell’iniziativa voluta dal Comune e dall’Associazione BookCity Milano (Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si è affiancata l’Associazione Italiana Editori, in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche e l’Associazione Librai Italiani, hanno preso atto della richiesta, e cercheranno di accontentare, “nei limiti del possibile”, chi vorrebbe non dover scegliere tra troppi incontri in contemporanea, spesso molto interessanti.

Così, durante l’incontro preparatorio, come di consueto affollato, che si è svolto stamattina a Palazzo Reale, prima Luca Formenton (“per l’edizione 2017 uno degli obiettivi sarà: meno presentazioni, più emozioni“), poi il coordinatore del programma Oliviero Ponte di Pino (“Sì, proveremo a ridurre il numero degli incontri in programma, privilegiando l’originalità delle proposte“) hanno annunciato l’intenzione di limitare il numero degli appuntamenti.

Bookcity 2017 si svolgerà dal 17 al 19 novembre (con l’anteprima per le scuole il 16) e, come ha confermato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, “coinvolgerà l’intera città e la sua area urbana”. Per Del Corno “l’unicità della formula” di Bookcity sta nell’invitare i cittadini “a condividere la passione della lettura”. In generale per l’assessore “Bookcity è condivisione”.

Piergaetano Marchetti, a sua volta, ha sottolineato “la specificità di Bookcity, che non è né un festival né una fiera”, e si è augurato “effetti sinergici” con Tempo di libri, la nuova fiera dell’editoria, voluta dall’Aie, che si terrà a Rho-Pero dal 19 al 23 aprile.

(Visited 438 times, 55 visits today)

Commenti