Articolo

Alessandra Sarchi, un romanzo dedicato a chi ha paura di guardarsi dentro

In La notte ha la mia voce (Einaudi Stile libero) le parole arrivano al cuore come una carezza. La menomazione fisica della protagonista diventa esperienza collettiva per rileggere la relazione tra corpo e materia. Ci si libera dagli schemi di una perfezione vuota di significati e si entra nel territorio del possibile,…

Articolo

“L’Arminuta”, storia di abbandono e silenziosa ricerca della verità

Storia di abbandono e di silenziosa ricerca della verità. L'Arminuta, pubblicato da Einaudi, ha come protagonista una ragazzina costretta a lasciare quelli che aveva creduto genitori e a ritornare alla famiglia d'origine. Donatella Di Pietrantonio, nel raccontare l'adolescenza negata, ritorna alle origini…

Articolo

La spiritualità del pastore d’Islanda

Il pastore d'Islanda, pubblicato da Iperborea, nasconde, dietro a un intreccio semplice, una profondità spirituale. In un'atmosfera crepuscolare, il protagonista Benedikt, insieme a un cane e a un montone, affronta la bufera invernale per mettere in salvo animali dispersi. …

Articolo

L’ironia di Murakami sulla società consumistica

Cercare una strategia narrativa ne Gli assalti alle panetterie di Murakami è una bella sfida. Il racconto, scritto negli anni '80, arriva in Italia grazie a Einaudi.  Il titolo offre la traccia tematica, ma fin da subito le sorprese non mancano. Due eventi, artificiosi pretesti ideativi, uniti dalla creatività e dal…

Articolo

La Palermo ignota di Alajmo, che attinge alla tragedia greca

In Carne mia pubblicato da Sellerio Roberto Alajmo ci invita a visitare la Palermo ignota, occulta custode di regole non scritte. La scelta del Borgo Vecchio, quartiere popolare attiguo al salotto buono della città, è sincretica rappresentazione di una metropoli che da sempre si nutre del misterioso fascino della…