Articolo

L’ascesa del femminismo social (nonostante gli haters)

La carta vincente? Parlare di donne, se possibile alle donne. Non è una questione etica, non è neanche questione di gusti o di ritrovata sensibilità, è innanzitutto marketing. L’hanno sempre saputo in pubblicità, è diventato sempre più ovvio nell’editoria, dove a leggere sono prevalentemente le donne e a…




Articolo

L’amore si può tradurre? Gioie e dolori di una coppia mista

Ovvero, Lost in Translation. Perché in fondo il punto è tutto lì. Come si traduce l’amore? C’è davvero bisogno di tradurlo? Non parla una lingua tutta sua? Quanto perdiamo di noi stessi quando comunichiamo in una lingua diversa dalla nostra? Che cosa finisce in quel piccolo baratro linguistico, che poi è lo…