Articolo

Le piccole eroine “ribelli” della letteratura per l’infanzia

Quante bambine ribelli hanno popolato le pagine della letteratura per l’infanzia? Quante e quanti di noi hanno trovato nelle loro storie il coraggio di scrivere la propria, anche uscendo dai margini, se necessario? Io personalmente sarò sempre grata a Louisa May Alcott per aver fatto sposare Jo di Piccole donne…

Articolo

Le librerie indipendenti sono le piccole La La Land di noi lettori?

Che cosa ci fanno il Nokia 3310 e il vinile nell’epoca del digitale e dei social, degli smartphone e di Spotify? Nell’epoca dell’intangibile, del reversibile, dell’accessibile, dove nello spazio di pochi clic si correggono i refusi di un ebook già in vendita, si comprano mobili fatti su misura in Thailandia…

Articolo

La polemica sulle fidanzate dell’Est e il (grave) problema maschile

Quanta tenerezza, che l’elenco dei motivi per scegliere una fidanzata dell’Est proposto da Parliamone sabato su RaiUno inizi con “Sono tutte mamme”. Vien quasi da perdonare quella virgola sbagliata dopo il “ma” che proprio non si può vedere. La mamma è sempre la mamma, insomma. Anche per chi sogna una…

Articolo

Le regole per avverare i nostri sogni, anche quando sembrano impossibili

Che si tratti di scrivere un romanzo, di voler diventare musicista o uno chef famoso, chi non ha un sogno nascosto nel cassetto? Un sogno che il più delle volte ci sembra incompatibile con la vita di tutti i giorni, tanto che di solito si finisce per rinunciarvi e lasciarlo nel cassetto, appunto, o dedicarcisi solo…

Articolo

L’ascesa del femminismo social (nonostante gli haters)

La carta vincente? Parlare di donne, se possibile alle donne. Non è una questione etica, non è neanche questione di gusti o di ritrovata sensibilità, è innanzitutto marketing. L’hanno sempre saputo in pubblicità, è diventato sempre più ovvio nell’editoria, dove a leggere sono prevalentemente le donne e a…