Da news

Librerie: Les Mots, dove i libri non diventano subito "vecchi"

Librerie: Les Mots, dove i libri non…

La storia del Bardo di City Island, l'autore degli haiku scritti sulle conchiglie...

La storia del Bardo di City Island,…

Il giornalismo secondo Domenico Quirico, in un libro accompagnato da un film

Il giornalismo secondo Domenico Quirico, in un…

"Scrive come un uomo"

"Scrive come un uomo"

Editoria, alla scoperta di TopiPittori: "I bambini hanno bisogno di storie, e di libri"

Editoria, alla scoperta di TopiPittori: "I bambini…

Dio? Non sta in cielo...

Dio? Non sta in cielo...

Una conversazione sull'arte del racconto

Una conversazione sull'arte del racconto

Mary Miller racconta il Sud americano: "Sono preoccupata per il futuro degli Usa"

Mary Miller racconta il Sud americano: "Sono…

La libreria Voland: fantasia e passione per i libri

La libreria Voland: fantasia e passione per…

Ogni giorno è un viaggio e la felicità è a portata di trolley

Ogni giorno è un viaggio e la…

La coscienza dell’Occidente si basa sui valori della persona e della giustizia. Parola di Lévinas

La coscienza dell’Occidente si basa sui valori…

Cosa può rappresentare la cinquina a maggioranza femminile del premio Campiello

Cosa può rappresentare la cinquina a maggioranza…

L'autore

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte, nato a Imperia nel 1945, ha pubblicato saggi (tra cui La metafora barocca, 1972, e Lettera ai disperati sulla primavera, 2006), raccolte di poesia (tra le altre L’Oceano e il Ragazzo, 1983, 2002 e Ferite e rifioriture, 2006, Premio Viareggio) e romanzi (tra cui Il terzo ufficiale, 2002, Premio Hemingway, La casa delle onde, 2005, Selezione Premio Strega, L’adultera, 2008, Premio Manzoni, Il male veniva dal mare, 2013. È autore di traduzioni, antologie, libretti d’opera, testi teatrali, e ha collaborato a giornali e a programmi televisivi.

Citazioni libri autore

«Come comincia la giornata di una bambina-cigno? Intanto presto, alle prime luci dell’alba. Amarella si sveglia e si alza in volo. È quello l’unico lato bello della sua immensa sventura»

G. Conte

Amarella

Amarella

Amarella

G. Conte

«Vuoi fare l’analisi logica della lingua delle Farfalle? Chiedi a me. E come si dice ‘grazie’ nella lingua…

Amarella

Amarella

G. Conte

Come comincia la giornata di una bambina-cigno? Intanto presto, alle prime luci dell’alba. Amarella si sveglia e si alza…

Amarella

Amarella

G. Conte

Come comincia la giornata di una bambina-cigno? Intanto presto, alle prime luci dell’alba. Amarella si sveglia e si alza…

La cucina dell’anima

La cucina dell’anima

G. Conte

Da sempre e a tutte le latitudini, attorno al cibo l’umanità ha costruito una quantità di gesti e significati: offerta e ricevimento,…

Il male veniva dal mare

Il male veniva dal mare

G. Conte

Nizza, Baia degli Angeli, terzo decennio del XXI secolo. Nyamé Kumasi, un giovane cronista mezzo italiano e mezzo ashanti, e…

Il terzo ufficiale

Il terzo ufficiale

G. Conte

Verso la metà di maggio del 1789, mentre il vento della Rivoluzione soffia sulla Francia, nel porto di Nantes un giovane ufficiale…

L’oceano e il ragazzo

L’oceano e il ragazzo

G. Conte

«Cosa sono gli dèi, oggi per noi? Per Giuseppe Conte sono la presenza della preistoria nei luoghi, anzi della storia preumana,…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.