Da news

Cosa non fare se si vuole che i ragazzi leggano in estate

Cosa non fare se si vuole che…

"La calligrafia è terapeutica, parola di amanuense"

"La calligrafia è terapeutica, parola di amanuense"

Chiara Saraceno: la famiglia non è quella dei nostri stereotipi

Chiara Saraceno: la famiglia non è quella…

L'anonimo blogger Mosul Eye ricostruisce biblioteca distrutta dall'ISIS, un libro alla volta

L'anonimo blogger Mosul Eye ricostruisce biblioteca distrutta…

"Sempre tuo Scott Fitz": Fitzgerald tra rimpianto e vocazione

"Sempre tuo Scott Fitz": Fitzgerald tra rimpianto…

"Il segreto di famiglia": la sconvolgente testimonianza di anni di abusi domestici

"Il segreto di famiglia": la sconvolgente testimonianza…

GLOW, la serie Netflix che ribalta gli stereotipi

GLOW, la serie Netflix che ribalta gli…

Noi “sapiosexual”: quando l’intelligenza è sexy (anzi, è tutto)

Noi “sapiosexual”: quando l’intelligenza è sexy (anzi,…

"Cane mangia cane": il cinema dolente, vivo e imperfetto di Paul Schrader

"Cane mangia cane": il cinema dolente, vivo…

Hermann Hesse: da "Siddharta" al Nobel, i tormenti di uno scrittore

Hermann Hesse: da "Siddharta" al Nobel, i…

Chi sono gli Youtubers? La guida

Chi sono gli Youtubers? La guida

Selvaggia Lucarelli: "Amo scrittori come Benni e De Silva, che praticano l'ironia"

Selvaggia Lucarelli: "Amo scrittori come Benni e…

L'autore

Mauro Corona

Mauro Corona

Mauro Corona è nato a Erto (Pordenone) nel 1950. Tra i numerosi titoli di cui è autore, ricordiamo “La voce degli uomini freddi” (finalista premio Campiello 2014), “Una lacrima color turchese”, “I misteri della montagna”, “Favola in bianco e nero”, “La via del sole” e la raccolta di fiabe “Torneranno le quattro stagioni”, editi da Mondadori. Ha pubblicato con Chiarelettere “Confessioni ultime” (2013) e, insieme a Luigi Maieron, “Quasi niente” (2017).

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Quasi niente

Quasi niente

M. Corona

Gli bastava quello che aveva, pochissimo per non dire niente, e non voleva aff­annarsi,o coltivare aspirazioni.

Confessioni ultime

Confessioni ultime

M. Corona

"IL TESTAMENTO SPIRITUALE DI UN AUTORE TRA I PIÙ AMATI IN ITALIA. – “Le uniche parole che meritano di esistere sono quelle…

Confessioni ultime

Confessioni ultime

M. Corona

“Le uniche parole che meritano di esistere sono quelle migliori del silenzio, diceva Juan Carlos Onetti. Le parole di questo…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.