Il corrispettivo complessivo dell’operazione "è pari a 16,5 milioni di euro, comprensivo di 5,3 milioni di euro relativi ad attivo patrimoniale trasferito all’acquirente" - I dettagli

Con una nota, Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. comunica di aver “finalizzato in data odierna, tramite la controllata Rizzoli Libri S.p.A., la cessione a Giunti Editore S.p.A. del ramo d’azienda relativo alla casa editrice Bompiani”.

Il corrispettivo complessivo dell’operazione, incassato oggi, “è pari a 16,5 milioni di euro, comprensivo di 5,3 milioni di euro relativi ad attivo patrimoniale trasferito all’acquirente”.

La cessione di Bompiani è stata realizzata “in adempimento ai rimedi indicati dal provvedimento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nell’ambito dell’operazione di acquisizione di Rizzoli Libri perfezionata il 14 aprile 2016”.


LEGGI ANCHE – L’Ad Giunti Montanarini spiega l’acquisizione di Bompiani e parla del futuro – Intervista 

(Visited 40 times, 8 visits today)

Commenti