Dall’11 al 15 ottobre la Fiera del libro di Francoforte, il più importante appuntamento per lo scambio dei diritti editoriali e per la promozione della cultura e dell’editoria italiana all’estero

Per il mondo dei libri la Buchmesse di Francoforte è la principale manifestazione del settore a livello internazionale. L’edizione 2017 si terrà dall’11 al 15 ottobre. Come sottolinea un comunicato, lo Spazio Italia, stand collettivo italiano, riunirà quest’anno 118 editori in 500 metri quadrati di spazio espositivo e costituirà la vetrina tricolore alla 69esima edizione del più importante appuntamento “per lo scambio dei diritti editoriali e per la promozione della cultura e dell’editoria italiana all’estero”. La Buchmesse attende complessivamente più di 7000 espositori di oltre 100 paesi, con la Francia paese ospite d’onore.

Buchmesse

La tradizionale collettiva italiana – organizzata dall’Associazione Italiana Editori, Ministero dello Sviluppo Economico e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – si troverà nella Hall 5.0, stand C36 e C37. Saranno complessivamente 235 gli editori italiani presenti alla Buchmesse.

Sarà il Ministro dei Beni delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, in rappresentanza del Governo italiano – accompagnato dal Presidente dell’Aie, Ricardo Franco Levi, l’Ambasciatore d’Italia presso la Repubblica federale di Germania, Pietro Benassi – a inaugurare il padiglione italiano nella giornata di apertura, il 11 ottobre alle 10.30, insieme a tutti gli editori italiani presenti. Sarà l’occasione per presentare alla stampa, italiana e internazionale, il Rapporto sullo stato dell’editoria Italiana 2017.

nota: la foto è di Manfred Engler

(Visited 164 times, 167 visits today)

Commenti