Il 18 novembre l'autore di bestseller riceverà il premio della National Book Foundation per l'impegno a favore della diffusione della lettura tra i ragazzi: "L'educazione che diamo ai nostri ragazzi oggi determinerà la nostra economia di domani" - I dettagli

James Patterson, amato da milioni di lettori in tutto il mondo (e, come abbiamo già raccontato, grande sostenitore delle librerie e della promozione della lettura tra i ragazzi), sarà premiato per la sua filantropia: il 18 novembre prossimo, negli Usa, la National Book Foundation conferirà infatti all’autore il Foundation’s 2015 Literarian Award for Outstanding Service to the American Literary Community, un premio per il suo impegno civile a favore della diffusione della lettura tra i ragazzi.

Come riportato dal Time, Patterson sarà premiato per aver destinato milioni di dollari per borse di studio e sussidi, inclusi alcuni per scuole di formazione per insegnanti, biblioteche scolastiche e librerie. L’autore ha inoltre donato più di 250.000 libri ai ragazzi americani e 650.000 libri ai militari.

Lo scrittore ha sottolineato che questo premio non ha niente a che fare con i suoi libri, ma soltanto con il suo essere un “bravo cittadino”: la posta in gioco è alta quando si parla di far innamorare i ragazzi della lettura, soprattutto per i ragazzi a rischio. “Se non diventano lettori abili”, afferma Patterson, “gli anni della scuola saranno un inferno per loro. E se non finiscono le scuole superiori, le loro possibilità saranno estremamente limitate”. Avere successo in questa missione, secondo l’autore, può avere enormi conseguenze: l’educazione che diamo ai nostri ragazzi oggi determinerà la nostra economia di domani.

 

(Visited 5 times, 3 visits today)

Commenti