"Tartarughe all'infinito" è il nuovo libro dello scrittore bestseller John Green, autore dei romanzi "Colpa delle stelle", "Città di carta" e "Cercando Alaska"; l'autore Young Adult racconta nuovamente una storia d'amore, di resilienza e, soprattutto, di amicizia...

Tartarughe all’infinito (Rizzoli, traduzione di B. Masini) è l’ultimo libro dello scrittore e youtuber statunitense John Michael Green, uno degli autori Young Adult più venduti al mondo: suoi i romanzi Cercando Alaska (Rizzoli, traduzione di L. Celi), Città di carta (Rizzoli, traduzione di S. Mella) e Colpa delle stelle (Rizzoli, traduzione di G. Grilli); da quest’ultimo romanzo dell’autore, pubblicato nel 2012, è stato tratto l’omonimo film di Josh Boone, con Shailene Woodley e Ansel Elgort.

Colpa delle stelle vedeva come protagonisti due adolescenti, Hazel e Augustus, accomunati dalla malattia, catalizzatore del loro incontro, della loro amicizia e del loro giovane amore, un amore reso ancora più forte proprio dalle difficili condizioni di salute che li avevano fatti incontrare, le stesse che finiscono con lo spezzare per sempre il loro futuro insieme, dopo avergli regalato pochi attimi di tenera felicità.

colpa delle stelle john green rizzoli copertina

In Città di carta (da cui è tratto l’omonimo film di Jake Schreier con Cara Delevigne e Nat Wolff) John Green narrava la storia di Quentin e Margo, legati fin da bambini da un’inquietante esperienza; anche se crescendo si sono allontanati fino a perdere l’amicizia che prima li legava, Quentin è sempre stato segretamente innamorato di Margo e, quando lei bussa alla sua finestra, la notte prima della consegna dei diplomi, lui la segue, lasciandosi trascinare in un’avventura incredibile. Ma la mattina dopo Margo è scomparsa e, questa volta, potrebbe non essere uno dei suoi colpi di testa, quelle fughe improvvise che l’hanno resa leggendaria anche a scuola, questa volta potrebbe essere per sempre.

città di carta john green rizzoli copertina

Cercando Alaska , romanzo d’esordio dello scrittore, raccontava la storia di un’amicizia nata in una prestigiosa scola dell’Alabama, l’amicizia tra Miles, sedicenne colto e introverso, Chip, tanto povero quanto brillante, e Alaska, la ragazzi di cui tutti si innamorano, divertente, attraente e avventurosa oltre ogni dire; eppure, Miles si accorge ben presto che dietro il sorriso di Alaska si cela un’insondabile infelicità e, quando la ragazza muore in un incidente, lui vuole a tutti i costi scoprire la verità: si è veramente trattato di un incidente? O, forse, Alaska stava cercando la morte?

cercando alaska john green rizzoli copertina

Il nuovo romanzo di John Green, Tartarughe all’infinito racconta l’avventura di Aza e Daisy che, sebbene molto diverse, sono amiche da sempre, inseparabili. Così, quando Daisy decide di investigare la scomparsa del miliardario Russell Pickett, sperando di vincere la ricompensa di centomila dollari, Aza si lascia coinvolgere, anche se la cosa non rientra esattamente nei suoi programmi di sedicenne.

tartarughe all'infinito john green rizzoli copertina

La prima pista che le due ragazze scelgono di seguire è quella che parte dal figlio del miliardario scomparso: Davis Pickett; Aza una volta lo conosceva, ma ora conducono vite troppo diverse, come se a separarli ci fossero anni luce di distanza, invece di una manciata di chilometri.

Quella narrata da John Green è la storia di Aza, che fa del suo meglio per essere una brava figlia, una buona studentessa, una migliore amica, mentre cerca di risolvere l’ingarbugliata spirale di pensieri che affollano la sua mente. Tartarughe all’infinito è una storia d’amore, di resilienza e, soprattutto, di amicizia.

(Visited 163 times, 163 visits today)

Commenti