Una bella notizia dalla Campania, dove ha aperto una libreria indipendente pensata per i bambini, gestita da due giovani libraie... - La storia

A Mugnano di Napoli c’è una bella novità: Anna Buonanno e Monica Fraldi hanno aperto L’Acrobata, la prima libreria indipendente del paese, pensata per i giovani lettori.

l'acrobata napoli titolari

“È un luogo dove i bambini possono ascoltare e leggere storie, guardare al futuro come un campo fertile da coltivare e non a un enorme contenitore preconfezionato”, scrivono sulla pagina Facebook del negozio le titolari, che hanno partecipato a Librai in corso, formazione pensata per gli aspiranti librai. Il loro obiettivo è dare la possibilità ai giovani di scegliere le letture preferite, al fine di garantire una consapevolezza della lettura.

l'acrobata libreria napoli foto

Un punto importante, per le libraie, è il rispetto della tolleranza e del confronto tra diversità: una libreria dovrebbe essere un posto in cui ciascuno dovrebbe migliorare, facendo la propria parte.

Il nome della libreria è un gioco: le stesse libraie si sentono un po’ acrobate tra la realtà e il sogno, e con loro anche il piccolo lettore, che può saltare sul filo della fantasia e tentare nuove strade. Il nome vuole anche sottolineare un fatto importante: la libreria sorge in una zona in cui non c’è mai stata prima una libreria indipendente, a indicare che questo filo sia appeso in mezzo al nulla. Ma il gioco è proprio questo: stando bene attenti a non cadere, ogni cosa può accadere.

(Visited 389 times, 389 visits today)

Commenti