Torna anche quest'anno l'attesa selezione dei migliori libri del 2017 secondo il New York Times (tra narrativa, saggistica e poesia). Tra gli autori, troviamo nomi noti quali Elizabeth Strout, Paul Auster, David Grossman eJohn Banville, solo per citarne alcuni. L'(unico) italiano è Domenico Starnone

Anche in ambito librario come ogni fine dell’anno è tempo di bilanci e di (discusse) classifiche dei migliori libri dell’anno. Il New York Times ha stilato la top 100 libri del 2017, tra fiction, non fiction e poesia. Numerosi i nomi noti, meno numerosi (ovviamente) i titoli già tradotti in italiano – basterà, però, aspettare l’anno prossimo. Nomi come Elizabeth Strout e George Saunders (vincitore del Man Booker Prize 2017) saltano subito all’occhio, ma la sorpresa è trovare Domenico Starnone, che con il suo Lacci, tradotto da Jhumpa Lahiri, che si rivela essere l’unico italiano della lista (anche l’autorevole New York Times non manca di citare la misteriosa identità di Elena Ferrante, in riferimento a Starnone, ndr). E non mancano autori come Jennifer Egan, John Banville e Lawrence Osborne, che ha pubblicato con Adelphi Cacciatori nel buio.

Ecco l’elenco dei libri di fiction (per la lista completa dei migliori libri di non fiction e di poesia rimandiamo al quotidiano americano), non in ordine di importanza.

AMERICAN WAR di Omar El Akkad (Rizzoli)

american war omar el akkad

TUTTO È POSSIBILE di Elizabeth Strout (Einaudi)

AUTUMN di Ali Smith (Pantheon, che sarà pubblicato da Sur)

BAD DREAMS AND OTHER STORIES di Tessa Hadley (Harper/HarperCollins)

BEAUTIFUL ANIMALS di Lawrence Osborne (Hogarth)

THE BOOK OF JOAN di Lidia Yuknavitch (Harper/HarperCollins)

A BOY IN WINTER di Rachel Seiffert. (Pantheon)

THE CHANGELING di Victor LaValle (Spiegel & Grau)

DODICI RACCONTI DI NATALE di Jeanette Winterson (Mondadori)

DANCE OF THE JAKARANDA di Peter Kimani (Akashic)

LA PIENA di Margaret Drabble (Bompiani)

la piena drabble copertina

THE DINNER PARTY And Other Stories di Joshua Ferris (Little, Brown)

IL SERPENTE DELL’ESSEX di Sarah Perry (Neri Pozza)

EXIT WEST di Mohsin Hamid (Einaudi)

FAST di Jorie Graham (Ecco/HarperCollins)

FIVE-CARAT SOUL di James McBride. (Riverhead)

FOREST DARK di Nicole Krauss. (Harper/HarperCollins)

4 3 2 1 di Paul Auster (Einaudi)

4321 auster copertina

FRESH COMPLAINT: Stories di Jeffrey Eugenides (Farrar, Straus & Giroux)

FUTURE HOME OF THE LIVING GOD di Louise Erdrich. (HarperCollins)

GIVING GODHEAD di Dylan Krieger (Delete Pr)

HISTORY OF WOLVES di Emily Fridlund (Atlantic Monthly) A slow-motion tragedy unfolds in Minnesota’s north woods in Fridlund’s disturbing debut.

HOME FIRE di Kamila Shamsie (Riverhead)

HOMESICK FOR ANOTHER WORLD di Ottessa Moshfegh (Penguin Press)

UN CAVALLO ENTRA IN UN BAR di David Grossman (Mondadori)

THE IDIOT di Elif Batuman (Penguin Press)

ILL WILL di Dan Chaon (Ballantine)

A KIND OF FREEDOM di Margaret Wilkerson Sexton (Counterpoint)

LESS di Andrew Sean Greer (La nave di Teseo)

LINCOLN NEL BARDO di George Saunders (Feltrinelli)

incoln nel bardo copertina

MANHATTAN BEACH di Jennifer Egan (Mondadori, in Italia nel 2018)

MRS. OSMOND di John Banville (Penguin)

MY ABSOLUTE DARLING di Gabriel Tallent (Riverhead) The heroine of this debut novel is Turtle, a 14-year-old who grows up feral in the forests and hills of Northern California.

NEW PEOPLE di Danzy Senna (Riverhead) Senna’s sinister and charming novel, about a married couple who are both biracial, riffs on themes she’s made her own — about what happens when races and cultures mingle in the home, and under the skin

THE NINTH HOUR di Alice McDermott (Farrar, Straus & Giroux)

PACHINKO di Min Jin Lee (Grand Central)

RAGAZZE ELETTRICHE di Naomi Alderman (Nottetempo)

THE REFUGEES di Viet Thanh Nguyen. (Grove)

SELECTION DAY di Aravind Adiga (Einaudi)

UNA SEPARAZIONE di Katie Kitamura (Bollati Boringhieri)

copertina una separazione

SING, UNBURIED, SING di Jesmyn Ward (Scribner)

SEI QUATTRO di Hideo Yokoyama (Mondadori)

STAY WITH ME di Ayobami Adebayo (Knopf)

THE STONE SKY: The Broken Earth: Book Three di N.K. Jemisin (Orbit)

LACCI di Domenico Starnone (Einaudi)

TRANSIT di Rachel Cusk (Farrar, Straus & Giroux)

SVEGLIARE I LEONI di Ayelet Gundar-Goshen (Giuntina)

WHEREAS di Layli Long Soldier (Graywolf)

WHITE TEARS di Hari Kunzru (Knopf)

WHO IS RICH? di Matthew Klam, illustrazioni di John Cuneo (Random House)

(Visited 7.941 times, 7.941 visits today)

Commenti