Da sempre nel solco del pensiero libertario, elèuthera rinnova la sua grafica e si affida a Riccardo Falcinelli, tra i graphic designers italiani più apprezzati...

“Libri per una cultura libertaria”. Questo il motto della casa editrice elèuthera, che ha deciso di rinnovare la grafica dei suoi libri, affidandosi a Riccardo Falcinelli, tra i graphic designers italiani più apprezzati. Sono già in libreria nella nuova veste due classici del catalogo di questo marchio indipendente, firmati da Marc Augé e Marco Aime.

elèuthera

Come spiega un comunicato, la nuova grafica elèuthera “presenta un’immagine a copertina piena, un’immagine che s’impossessa dello spazio, facendo presa su quella realtà materiale del libro che è la sua faccia. Ma anche in questo metterci la faccia c’è qualcosa che felicemente sfugge, spiazza. L’immagine è astratta, oppure, come nel caso dei volti, è mirabilmente sottratta“.

aime

La casa editrice è rimasta colpita da una posizione espressa da Falcinelli in un suo intervento su Che fare, nel quale scriveva: “Mi sono chiesto se fosse pensabile un’intera collana di libri basata su scatti astratti, sfocati […] brandelli di mondo, spicchi, dettagli, presenze evanescenti che aprissero sul mondo suggerendolo ma senza mostrarlo in modo didascalico. Alla fine ha preso forma una collana non figurativa, forse un unicum per l’editoria”.


LEGGI ANCHE – Bologna Ragazzi Award 2017: i più bei libri per ragazzi da tutto il mondo 

 

 

 

(Visited 75 times, 34 visits today)

Commenti