il libro

Ti devo tanto di ciò che sono

Faceva ancora il liceo Claudio Magris quando nella Trieste degli anni Cinquanta conobbe Biagio Marin, figura leggendaria di intellettuale e maestro, ma soprattutto poeta luminoso, ammirato dai critici seppure ancora lontano dalla fama nazionale che sentiva di meritare. Il quasi mezzo secolo di età che li separava non impedì lo sbocciare di un’amicizia febbrile, coltivata per quasi trent’anni attraverso incontri e, sempre più frequentemente, lettere che qui si pubblicano per la prima volta, grazie all’appassionata cura di Renzo Sanson. Gli scambi tra i due testimoniano di un rapporto tra allievo e maestro fatto di stima e ammirazione: Marin aveva perso in guerra il figlio Falco, e riversò l’affetto di un padre su Magris, «figlio d’anima»; Magris in Marin trovò il suo modello di libertà. Rivelano un affetto fortissimo, ma testimoniano senza pudori di scontri, asprezze e incomprensioni, raccontando due vite parallele che si intrecciano e si ritrovano nel corso degli anni: Marin vorrebbe Magris suo erede esclusivo, pur sapendo che sarà impossibile, e soprattutto gli chiede di aiutarlo a conquistare quel riconoscimento che ancora pare sfuggirgli; Magris, soprattutto negli anni della sua formazione e della crescita intellettuale, gli chiede spesso consiglio e conforto, ma non esita a replicare l’eterno dramma del conflitto con il padre quando avverte il peso della personalità e della irruenza di un uomo non a caso chiamato in famiglia «fronte di tempesta». Attraverso pagine ricche di forza e di umanità, Ti devo tanto di ciò che sono disegna così l’inedita autobiografia di due grandi scrittori, l’uno espressione del Diciannovesimo secolo («voce di una generazione maturatasi prima della Grande Guerra, esperta delle crisi ma non incrinate da esse», nelle parole di Magris), l’altro proiettato nelle nevrosi e nelle inquietudini del Novecento.
Titolo
Ti devo tanto di ciò che sono
ISBN
9788811687580
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

«Qui mi trovo abbastanza bene, ho fatto delle…»

C. Magris

Ti devo tanto di ciò che sono

Non luogo a procedere

Non luogo a procedere

C. Magris

In questo romanzo violento, tenero e appassionato, Claudio Magris si confronta con l’ossessione della guerra di ogni tempo e…

UTOPIA E DISINCANTO

UTOPIA E DISINCANTO

C. Magris

«L’utopia dà senso alla vita, perché esige, contro ogni verosimiglianza, che la vita abbia un senso.» Utopia e disincanto

Non luogo a procedere

Non luogo a procedere

C. Magris

Autore dell’anno per la Lettura – Corriere della Sera e migliore libro del 2015 IL NUOVO GRANDE ROMANZO In questo…

Microcosmi

Microcosmi

C. Magris

«Scrivere significa sapere di non essere nella Terra Promessa e di non potervi arrivare mai, ma continuare tenacemente il cammino…

LIVELLI DI GUARDIA

LIVELLI DI GUARDIA

C. Magris

Il «livello di guardia» è l’altezza massima a cui può giungere l’acqua di un fiume o di un lago senza costituire pericolo…

LA STORIA NON È FINITA

LA STORIA NON È FINITA

C. Magris

La storia non è finita è il libro di un «impolitico», nel senso dato a questo termine da Thomas Mann: uno che, come la maggior…

LEI DUNQUE CAPIRÀ

LEI DUNQUE CAPIRÀ

C. Magris

«No, non sono uscita, signor Presidente, come vede sono qui. Ancora grazie per il permesso speciale, davvero eccezionale,

Illazioni su una sciabola

Illazioni su una sciabola

C. Magris

Nell’autunno del 1944 i tedeschi invasero la Carnia con l’aiuto dei cosacchi loro alleati, ai quali avevano promesso un luogo…

Itaca e oltre

Itaca e oltre

C. Magris

In questa raccolta di saggi brevi, Claudio Magris insegue e analizza le due grandi direzioni della contemporaneità: il ritorno…

Livelli di guardia

Livelli di guardia

C. Magris

Il «livello di guardia» è l'altezza massima a cui può giungere l'acqua di un fiume o di un lago senza costituire pericolo…

Teatro

Teatro

C. Magris

A partire dal 1988, quando pubblica "Stadelmann", la scrittura per la scena prende un posto sempre più importante nell'opera…

Alfabeti

Alfabeti

C. Magris

Alfabeti è un viaggio tra i libri e nella letteratura - uno dei mille possibili viaggi. Il percorso inizia dalle letture d'infanzia…

Microcosmi

Microcosmi

C. Magris

Protagonisti sono gli uomini, ma anche gli animali, gli abitanti dei caffè o delle isole, l'orso del Monte Nevoso e il cane abbandonato…

Alfabeti

Alfabeti

C. Magris

Alfabeti è un viaggio tra i libri e nella letteratura ? o meglio, uno dei mille possibili viaggi alla scoperta dei libri, dei…

La storia non è finita

La storia non è finita

C. Magris

In questo saggio Claudio Magris raccoglie le sue riflessioni sull'attuale situazione politica e civile del nostro paese. Non scende…

Un altro mare

Un altro mare

C. Magris

Alle soglie della Grande Guerra, il giovane Enrico Mreule, grecista e filosofo, s'imbarca per il Sudamerica e va a fare il gaucho…

Alla cieca

Alla cieca

C. Magris

Di chi è la voce che risuona in "Alla cieca"? È certo il racconto di un recluso e di un fuggitivo. È Jorgen Jorgensen, il re…

La storia non è finita

La storia non è finita

C. Magris

In questo saggio Claudio Magris raccoglie le sue riflessioni sull'attuale situazione politica e civile del nostro paese. Non scende…

Lei dunque capirà

Lei dunque capirà

C. Magris

Una donna si confida ­ o forse si confessa ­ a un misterioso Presidente. È in un luogo chiuso: forse un carcere o magari un…

Danubio

Danubio

C. Magris

Paesaggi, umori, incontri, riflessioni, racconti di un viaggiatore sterniano che ripercorre con pietas e humor il vecchio fiume,…

Alla cieca

Alla cieca

C. Magris

Nel nuovo libro dell'autore di "Danubio" e "Microcosmi" tornano i temi chiave dell'uomo nel suo rapporto con la storia, il mare,…

Un altro mare

Un altro mare

C. Magris

Alle soglie della grande guerra, il giovane Enrico, grecista e filosofo, s'imbarca per il Sudamerica e va a fare il gaucho in…

Dietro le parole

Dietro le parole

C. Magris

Il tono apparentemente cronachistico di queste pagine mette a fuoco decisivi nodi dialettici come il confronto tra classicità…

La mostra

La mostra

C. Magris

Protagonista de "La mostra" è il pittore Vito Timmel, morto in manicomio. La sua esistenza di randagio viene ricostruita a brandelli…

Utopia e disincanto

Utopia e disincanto

C. Magris

Il volume raccoglie un'ampia scelta della produzione saggistica di Magris tra il 1974 e il 1998. E' un itinerario che percorre…

Microcosmi

Microcosmi

C. Magris

Protagonisti sono gli uomini, ma anche gli animali, gli abitanti dei caffè o delle isole, l'orso del Monte Nevoso e il cane abbandonato…

Danubio

Danubio

C. Magris

«Il viaggio è forse sempre un cammino verso quelle lontananze che splendono rosse e viola nel cielo della sera, oltre la linea…

Alla cieca

Alla cieca

C. Magris

«Il mare è la vita, la pretesa tracotante di vivere, di espandersi, di conquistare – dunque è la morte, la scorreria che…

STADELMANN

STADELMANN

C. Magris

Un uomo rivive il grande momento della sua vita e ne scopre la grandezza e il nulla: è il dramma di Stadelmann, la cui esistenza…

Ti devo tanto di ciò che sono

Ti devo tanto di ciò che …

C. Magris

Faceva ancora il liceo Claudio Magris quando nella Trieste degli anni Cinquanta conobbe Biagio Marin, figura leggendaria di intellettuale…

recensioni

  • Voglio leggere questo libro, ma ancora non l' ho fatto

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata

(Visited 1 times, 1 visits today)