il libro

Buongiorno principessa!

Bruno: impacciato, ironico, tenero
Elí: bellissima, spigliata, sempre al centro dell’attenzione
Ester: allegra, sportiva, generosa,
María: affettuosa, ingenua, malinconica
Raul: attraente, carismatico, indipendente,
Valeria: riflessiva, timida, insicura

Sei amici, sei compagni di scuola. Condividono passioni, paure, divertimenti, emozioni.
Però hanno dei segreti che tengono per sé.
Stare insieme è la loro forza.
Ma crescere a volte vuol dire separarsi…

Sedici anni: un’età speciale, sei ragazzi speciali.
Speciali come tutti i ragazzi della loro età.




Da ragazzini hanno fondato il Club degli Incompresi, ma adesso non sono più ragazzini, hanno sedici anni e tanta voglia di crescere. E i rapporti fra di loro non sono più semplici come prima. Valeria è innamorata per la prima volta, ma sa che il suo amore la porterà a tradire la sua migliore amica; Bruno non ha il coraggio di manifestare i suoi sentimenti e si rinchiude sempre più in se stesso; María ha il terrore di dover lasciare Madrid e i suoi amici per colpa dei genitori separati; Elísabet, da ragazzina brufolosa si è trasformata in una splendida giovane donna che non è abituata a sentirsi dire di no; Raúl è pieno di sogni e di ambizioni ed è determinato a trovare la persona giusta per lui, a costo di far soffrire chi si sente rifiutata; Ester nasconde la sua grande passione per non incorrere nei giudizi dei genitori e dei suoi stessi amici.
Non è facile diventare adulti, e a volte si vorrebbe evadere dal proprio mondo, allontanarsi dalla scuola, dalla propria città, dalla famiglia, anche dagli amici di una vita. Però, poi, loro ci sono sempre. Per fortuna…
Titolo
Buongiorno principessa!
ISBN
9788863805642
Autore
Collana
Casa Editrice
CORBACCIO
Dettagli
303 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Il club degli incompresi

Il club degli incompresi

F. De Paula

Bruno, Elísabet, Ester, María, Raúl, Valeria: martedì hanno appuntamento al solito locale. Ma non è la solita riunione…

Buongiorno principessa!

Buongiorno principessa!

F. De Paula

Bruno: impacciato, ironico, tenero Elí: bellissima, spigliata, sempre al centro dell’attenzione Ester: allegra, sportiva,…

recensioni

  • Buongiorno Principessa! (il titolo è un omaggio al film di Benigni) è il primo volume (sarebbe stato meglio un romanzo singolo) di una serie che vede protagonisti sei ragazzi alle prese con la loro vita fatta di sogni, segreti, speranze e paure.Piccola premessa: non ho letto i libri di Moccia e ho passato l'adolescenza da un bel po' di tempo. Detto questo, il romanzo presenta numerosi cliché (parlo di caratterizzazione dei personaggi e trama) ma allo stesso tempo è difficile abbandonare la lettura (si legge in breve tempo). Secondo me, la cosa più coinvolgente della trama di questo libro è il mistero che avvolge César (l'autore è stato bravo a rimandare tutto al prossimo volume). Naturalmente, anche le storie dei singoli protagonisti non sono affatto concluse.La storia si dipana nell'arco di pochissimi giorni ed è scritta attraverso vari punti di vista e numerosi flashback, senza però creare problemi al lettore anzi tutto sommato è scorrevole però la cosa può diventare irritante se dovesse piacere la storia di un solo personaggio.I sei protagonisti sono molto diversi tra loro ma sono diventati amici dopo aver vissuto un'infanzia non proprio facile: Valeria è la timida del gruppo ed è innamorata segretamente di un ragazzo che piace anche alla sua migliore amica, Eli era un brutto anatroccolo ma con il passare degli anni è diventa uno splendido cigno, questo l'ha portata a non accettare mai un "no" come risposta, Raul è il bello e leader del gruppo e dopo varie avventure ha deciso di avere un rapporto serio e duraturo, Bruno è il ragazzo sincero ma impacciato e si considera brutto, innamorato ma non ricambiato, Mary è la ragazza accomodante e innamorata di un ragazzo che, invece, la considera solo un'amica e per finire Ester la sportiva con un segreto inconfessabile. Sinceramente, non c'è un personaggio che ho preferito più di altri, forse perché alcuni avevano davvero dei comportamenti troppo irritanti e superficiali per i miei gusti (qui entra in gioco il fatto che sia un'adulta) e di altri avrei voluto saperne di più. Per esempio, mi sarei aspettata una Elisabet un po' più matura dopo quello che aveva passato, invece è cambiata in peggio.Trattandosi di ragazzi non poteva mancare la presenza di social network, IPhone e MSN (forse troppo menzionati) mentre i genitori sono marginali o in alcuni casi inesistenti. Un libro consigliato soprattutto ad un pubblico adolescenziale.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata

(Visited 1 times, 1 visits today)