il libro

La misura della felicità

Dalla tragica morte della moglie, A.J. Fikry è diventato un uomo scontroso e irascibile, insofferente verso gli abitanti della piccola isola dove vive e stufo del suo lavoro di libraio. Disprezza i libri che vende (mentre quelli che non vende gli ricordano quanto il mondo stia cambiando in peggio) e ne ha fin sopra i capelli dei pochi clienti che gli sono rimasti, capaci solo di lamentarsi e di suggerirgli di «abbassare i prezzi». Una sera, però, tutto cambia: rientrando in libreria, A.J. trova una bambina che gironzola nel reparto dedicato all’infanzia; ha in mano un biglietto, scritto dalla madre: «Questa è Maya. Ha due anni. È molto intelligente ed è eccezionalmente loquace per la sua età. Voglio che diventi una lettrice e che cresca in mezzo ai libri. Io non posso più occuparmi di lei. Sono disperata». Seppur riluttante (e spiazzando tutti i suoi conoscenti), A.J. decide di adottarla, lasciando così che quella bambina gli sconvolga l’esistenza. Perché Maya è animata da un’insaziabile curiosità e da un’attrazione istintiva per i libri – per il loro odore, per le copertine vivaci, per quell’affascinante mosaico di parole che riempie le pagine – e, grazie a lei, A.J. non solo scoprirà la gioia di essere padre, ma riassaporerà anche il piacere di essere un libraio, trovando infine il coraggio di aprirsi a un nuovo, inatteso amore…
Titolo
La misura della felicità
ISBN
9788842923497
Autore
Collana
Casa Editrice
NORD
Dettagli
320 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

«Le cose che ci colpiscono a vent’anni non sono necessariamente le stesse che ci colpiscono a quaranta, e viceversa. Questo è vero nei libri e anche nella vita.»

G. Zevin

La misura della felicità

L’altra metà del mondo

L’altra metà del mo…

G. Zevin

Una voce che ha incantato i lettori di tutto il mondo Una storia delicata, toccante e piena di speranza Un inno all’amore…

La misura della felicità

La misura della felicità

G. Zevin

Come una bambina insegnò a un libraio ad amare i libri Dalla tragica morte della moglie, A.J. Fikry è diventato un uomo scontroso…

La misura della felicità

La misura della felicità

G. Zevin

Dalla tragica morte della moglie, A.J. Fikry è diventato un uomo scontroso e irascibile, insofferente verso gli abitanti della…

recensioni

  • Primo libro di Gabrielle Zevine che leggo. La storia leggera ma mai banale oltre a parlare di un bel gesto d'amore coe può essere l'adottare un figlio racconta la passione per i libri e del proprio lavoro dal punto di vista del libraio A.J. Fikry. Trama originale ma mai scontata facile da seguire anche grazie ai capitoli brevi e corti. Complimenti all' autrice.

  • Da sabr8a

    Penso sia uno dei libri che più mi hanno emozionato ultimamente. Ti coinvolge, ti fa amare i libri e capire il valore della vita. Stupendo.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata

(Visited 1 times, 1 visits today)