il libro

Cronaca di un suicidio

«Biondillo sale e scende di continuo i piani della letteratura di genere mescolandola a quella classica: tiene d'occhio Gadda e non disdegna Scerbanenco.»
Marco Belpoliti
«Uno scrittore imprevedibile, acuto e di grande godibilità letteraria.»
Alessandro Bertrante, la repubblica
«Uno scrittore di razza. Da non perdere.»
Giancarlo De Cataldo, la gazzetta del mezzogiorno
L'ispettore Ferraro è in vacanza a Ostia, con la figlia Giulia. Durante una nuotata al largo una barca alla deriva attira la loro attenzione. A bordo un biglietto lascia intendere che qualcuno ha deciso di porre fine alla sua vita. Perdono tutti e a tutti chiedo perdono, c'è scritto. E sotto, Non fate troppi pettegolezzi. Parole prese in prestito da Cesare Pavese, che Giulia, lettrice appassionata, riconosce subito. Una volta chiamati i colleghi di Roma, la faccenda sembrerebbe finita lì per Ferraro, se non fosse che il suicida ha lasciato un'ex moglie a Milano, e all'ispettore tocca l'ingrato compito, tornato a casa, di informare la donna. E così, suo malgrado, in una calda estate milanese, Ferraro si trova coinvolto insieme alla figlia in un'indagine sul destino di un uomo qualunque, Giovanni Tolusso, che partito dal nulla era riuscito caparbiamente a costruirsi una vita dignitosa. Fino a quando, in un'assolata mattina romana, il recapito di una cartella esattoriale aveva segnato l'inizio della sua fine...
Titolo
Cronaca di un suicidio
ISBN
9788850236879
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
196 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Pit, il bambino senza qualità

Pit, il bambino senza qual…

G. Biondillo

La vita di Pit è cambiata in fretta da quando ha lasciato il vecchio quartiere e le vecchie amicizie per trasferirsi con…

Come sugli alberi le foglie

Come sugli alberi le foglie

G. Biondillo

Una generazione di ragazzi cresciuta all’inizio del secolo scorso nelle aule dell’Accademia di Brera volle rivoluzionare l’arte.…

Il giovane sbirro

Il giovane sbirro

G. Biondillo

Quando ha deciso di entrare in polizia Ferraro? Quando ha incontrato per la prima volta il suo collega Augusto Lanza? Perché…

L’incanto delle sirene

L’incanto delle sire…

G. Biondillo

Certe volte a Milano il caldo può essere insopportabile perfino a settembre. La città ricomincia la sua attività più nervosa…

Strane storie

Strane storie

G. Biondillo

Uno scrittore in crisi creativa ospite di un castello inquietante, due bambine ribelli che detestano il cibo della mensa scolastica,…

L’Africa non esiste

L’Africa non esiste

G. Biondillo

Un continente grande come Cina, India, Europa, Usa, Messico e Giappone messi insieme, una distesa di Paesi, etnie, lingue, culture…

Per sempre giovane

Per sempre giovane

G. Biondillo

Francesca, la batteria, Daniela, il basso, Sara, le tastiere, e Paola, la voce: sono le «Viceversa». Un gruppo di quattro amiche…

Nelle mani di Dio

Nelle mani di Dio

G. Biondillo

Un passaggio in auto da un collega, e la tranquilla serata d’autunno dell’ispettore Ferraro si trasforma in un’intricata…

Il mio amico Asdrubale

Il mio amico Asdrubale

G. Biondillo

Marco è un bambino modello, tutto casa, compiti e stragi di zombie alla Playstation. Mirka è una bambina singolare, che non…

I materiali del killer

I materiali del killer

G. Biondillo

L’ispettore Ferraro è tornato. Tornato da una città che non ha mai capito, Roma, dove ha lasciato il commissario Elena Rinaldi,…

Il giovane sbirro

Il giovane sbirro

G. Biondillo

Quando ha deciso di entrare in polizia, Ferraro? Qual è stato il primo morto che ha visto nella sua carriera di poliziotto? Quando…

Cronaca di un suicidio

Cronaca di un suicidio

G. Biondillo

Una semplice vacanza a Ostia, con la figlia Giulia. Doveva essere un momento di relax per l’ispettore Ferraro: qualche giorno…

Strane storie

Strane storie

G. Biondillo

Uno scrittore in crisi creativa ospite di un castello inquietante, due bambine ribelli che detestano il cibo della mensa scolastica,…

I materiali del killer

I materiali del killer

G. Biondillo

L'ispettore Ferraro è tornato.È tornato da una città che non ha mai capito, Roma, dove ha lasciato il commissario Elena Rinaldi,…

Nel nome del padre

Nel nome del padre

G. Biondillo

È la notte di Natale. Per tutti, ma non per Luca, che è solo in casa, abbrutito dall'alcol e dal dolore, sul punto di compiere…

Nel nome del padre

Nel nome del padre

G. Biondillo

È la notte di Natale, in un mondo che si prepara a festeggiare. È la notte di Natale per tutti, ma non per Luca, che è solo…

Il giovane sbirro

Il giovane sbirro

G. Biondillo

Quando ha deciso di entrare in polizia, Ferraro? Perché si è lasciato con la moglie? Quando ha smesso di fumare? Quale è stato…

Pene d’amore

Pene d’amore

G. Biondillo

Da oltre un decennio sembra che la letteratura erotica debba essere «naturalmente» declinata al femminile. Quasi che l'emancipazione…

Metropoli per principianti

Metropoli per principianti

G. Biondillo

Per parlare di città e di territorio usiamo, spesso a sproposito, termini generici o denominazioni desuete (città, campagna,…

Il giovane sbirro

Il giovane sbirro

G. Biondillo

Quando ha deciso di entrare in polizia, Ferraro? Qual è stato il primo morto che ha visto nella sua carriera di poliziotto? Quando…

Con la morte nel cuore

Con la morte nel cuore

G. Biondillo

C'è grande confusione sotto il cielo di Quarto Oggiaro. I tempi sono propizi per descrivere un altro pannello del polittico,…

Per sempre giovane

Per sempre giovane

G. Biondillo

Francesca, voce narrante del romanzo, ha ritrovato una vecchia amica e immediatamente l'incontro scatena in lei la voglia di ricordare…

Per cosa si uccide

Per cosa si uccide

G. Biondillo

«Tutto cominciò con quel cane sgozzato.» Si apre in una torrida estate un lungo anno di omicidi per la polizia di Quarto Oggiaro,…

Con la morte nel cuore

Con la morte nel cuore

G. Biondillo

Chi ha sparato all'ispettore capo Lanza del commissariato di Quarto Oggiaro? L'ispettore Michele Ferraro è alle prese con uno…

Per cosa si uccide

Per cosa si uccide

G. Biondillo

Inizia d'estate, con un cane sgozzato, una serie di omicidi lunga un anno nel quartiere di Quarto Oggiaro, periferia di Milano.…

Cronaca di un suicidio

Cronaca di un suicidio

G. Biondillo

L'ispettore Ferraro è in vacanza a Ostia, con la figlia Giulia. Durante una nuotata al largo una barca alla deriva attira la…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata

(Visited 90 times, 69 visits today)