il libro

SONO IL NUMERO QUATTRO

Siamo arrivati in nove. In apparenza, siamo uguali a voi: vestiamo come voi, parliamo come voi, viviamo come voi. Ma non siamo affatto come voi. Siamo più forti, più veloci e più abili di qualsiasi essere vivente del vostro pianeta. Avete presente i supereroi dei fumetti e quelli che ammirate al cinema? Una cosa del genere, però con una grossa differenza: noi siamo reali. Ci siamo rifugiati sulla Terra e ci siamo divisi per prepararci: dovevamo allenarci, scoprire tutti i nostri poteri e imparare a usarli. Poi ci saremmo riuniti, tutti e nove, e saremmo stati pronti. A combatterli.
Ma loro hanno scoperto che siamo qui e adesso ci stanno dando la caccia. Così siamo costretti a scappare, a spostarci in continuazione.
Attualmente mi faccio chiamare John Smith, e mi nascondo a Paradise, in Ohio.
Credevo di essere al sicuro, ma ho commesso un errore gravissimo: mi sono innamorato di una mia compagna di scuola. E non potevo scegliere un momento peggiore. Perché loro hanno preso il Numero Uno in Malesia
Il Numero Due in Inghilterra. Il Numero Tre in Kenya.
E li hanno uccisi. Io sono il Numero Quattro. Io sono il prossimo...
Titolo
SONO IL NUMERO QUATTRO
ISBN
9788842916673
Autore
Collana
Casa Editrice
NORD
Dettagli
384 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
SONO IL NUMERO QUATTRO

SONO IL NUMERO QUATTRO

Siamo arrivati in nove. In apparenza, siamo uguali a voi: vestiamo come voi, parliamo come voi, viviamo come voi. Ma non siamo…

recensioni

  • Sono il numero quattro è il primo libro della serie Lorien Legacies un misto tra fantascienza, thriller e romanzo adolescenziale. Purtroppo essendo il primo ha un finale che lascia molte cose in sospeso, ma non vuol dire che il lettore resterà completamente deluso. Il risvolto romantico è marginale (si nota anche per come viene trattato) rispetto all'intera storia che, invece, è incentrata sull'aspetto fantascientifico. Questa volta il protagonista è un ragazzo (accade molto di rado) che racconta in prima persona la propria storia. Il libro inizia un po' in sordina per poi riprendersi nelle ultime 100 pagine (azione, suspense e colpi di scena inaspettati). Effettivamente nella prima parte c'è poca tensione questo perché gli autori si sono limitati principalmente a fornire un po' d'informazioni sul pianeta Lorien e sulle caratteristiche degli abitanti. L'idea di base era davvero intrigante e originale (su questo non c'è dubbio) ma a volte risulta un po' prevedibile (non mancano i soliti cliché del genere). Per quanto riguarda lo stile di scrittura è molto semplice, le descrizioni dei luoghi e la caratterizzazione dei personaggi sono molto generiche e secondo me, avevano bisogno di essere approfonditi. Io molto probabilmente leggerò anche il secondo libro sperando che migliori.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.