il libro

I turbamenti del giovane Törless

Introduzione e traduzione di Bianca Cetti Marinoni

Il romanzo d’esordio di Musil, pubblicato nel 1906, racconta il passaggio dall’adolescenza alla virilità. Il giovane Törless, rampollo di una famiglia borghese, viene affidato a un collegio militare asburgico, dove sperimenta i primi turbamenti erotici e intellettuali. Scopre la sessualità come degradazione e perversione, ma anche come strumento di conoscenza dell’io più profondo, e prende atto dell’esistenza di due mondi: uno chiaro e diurno in cui ogni cosa appare inserita in un ordine razionale, e un altro notturno e misterioso, come lo stanzino che due tra i peggiori allievi dell’istituto hanno adibito a teatro delle loro violenze. Al rassicurante registro del Bildungsroman ottocentesco, si sostituisce qui la capacità di scavare nei meandri di una psicologia oscura ed enigmatica, di una sensibilità inquieta e avida di «sanguinose e grandi cose». Con le sue asprezze e le sue atmosfere torbide, il Törless annuncia i modi dell’espressionismo e sembra presagire le derive totalitarie che di lì a poco avrebbero trascinato l’Europa nel gorgo della catastrofe.

Titolo
I turbamenti del giovane Törless
ISBN
9788811362159
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
224 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
I turbamenti del giovane Törless

I turbamenti del giovane T…

R. Musil

Introduzione e traduzione di Bianca Cetti MarinoniIl romanzo d’esordio di Musil, pubblicato nel 1906, racconta il passaggio…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata

(Visited 107 times, 47 visits today)