Prima del silenzio. Inverno, la strada ghiacciata, neve tutt'intorno, un'auto sbanda, si schianta contro un albero, il guidatore è ferito: non riuscirà a salvare suo figlio. Aveva appuntamento con l'uomo che ha rapito il suo bambino quella sera, mentre era fuori casa con il fratello maggiore. Poi la telefonata, la corsa in auto col cuore in gola senza dire nulla a nessuno. E adesso tutto è inutile: sa che sta per morire. Capisce che anche suo figlio morirà. Dopo il silenzio. Da ventitré anni lo psichiatra Jan Forstner vive con l'angoscia della scomparsa del fratello. Tutto ciò che gli resta è un piccolo registratore che aveva portato con sé la notte in cui erano usciti insieme e dove sono incise le ultime parole di Sven: Quando torniamo a casa? E poi il silenzio. E gli incubi che da quella notte non hanno smesso di tormentarlo. La notte in cui il padre è morto in un incidente d'auto. La vita di Jan si riassume tutta in quella notte: ha studiato psichiatria come suo padre, si è specializzato in criminologia e ora è tornato al punto di partenza: alla Waldklinik, dove lavorava il padre e dove adesso lavorerà anche lui. Vorrebbe dare una svolta alla sua esistenza, ma quando una paziente della clinica si suicida, Jan si trova coinvolto in un'indagine che svelerà un segreto atroce conservato per ventitré anni?
Titolo
Il superstite
ISBN
9788863802214
Autore
Collana
Casa Editrice
CORBACCIO
Dettagli
443 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

  • Eventi

  • Per incontrare Wulf Dorn

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Gli eredi

Gli eredi

W. Dorn

In anteprima mondiale.La realtà è sempre più agghiacciante di qualsiasi invenzione.«Mi creda, avrà…

Il superstite

Il superstite

W. Dorn

Una sola notte ha cambiato la sua vita. Quella notte non è ancora finita... Da ventitré anni lo psichiatra Jan Forstner vive…

Incubo

Incubo

W. Dorn

DOPO LA PSICHIATRA E PHOBIA, TORNA UN AUTORE DA 400 MILA COPIE VENDUTE SOLO IN ITALIA. A VOLTE SVEGLIARSI DA…

Phobia

Phobia

W. Dorn

Londra, una fredda notte di dicembre nell'elegante quartiere di Forest Hill. L'automobile del marito nel vialetto di casa. La…

La psichiatra

La psichiatra

W. Dorn

A questo nuovo caso la dottoressa Ellen Roth, psichiatra, non era preparata: la paziente rannicchiata ai suoi piedi è stata picchiata,…

Il mio cuore cattivo

Il mio cuore cattivo

W. Dorn

C’è un vuoto nella memoria di Dorothea. Quella sera voleva uscire a tutti i costi ma i suoi l’avevano costretta a fare la…

Phobia

Phobia

W. Dorn

"Londra, una notte di dicembre nel quartiere di Forest Hill. L’automobile del marito nel vialetto di casa. La chiave nella toppa.…

Follia profonda

Follia profonda

W. Dorn

Un mazzo di bellissime rose rosse senza biglietto. Un inquietante disegno sotto il tergicristallo dell’auto… Lo psichiatra…

Il mio cuore cattivo

Il mio cuore cattivo

W. Dorn

Doro spera che il trasloco porti con sé un nuovo inizio. E soprattutto la fine delle allucinazioni che la tormentano da quando…

Il superstite

Il superstite

W. Dorn

Prima del silenzio. Inverno, la strada ghiacciata, neve tutt'intorno, un'auto sbanda, si schianta contro un albero. Il guidatore…

Follia profonda

Follia profonda

W. Dorn

Un mazzo di rose rosse senza biglietto. Regali sulla porta di casa. Lettere sotto il tergicristallo... Lo psichiatra Jan Forstner…

La psichiatra

La psichiatra

W. Dorn

Lavorare in un ospedale psichiatrico è difficile. Ogni giorno la dottoressa Ellen Roth si scontra con un'umanità reietta, con…

La psichiatra

La psichiatra

W. Dorn

«Ci sono posti nella mente umana che nessuno dovrebbe visitare. Dopo il viaggio allucinante dell'Ipnotista, La psichiatra

Il superstite

Il superstite

W. Dorn

Prima del silenzio. Inverno, la strada ghiacciata, neve tutt'intorno, un'auto sbanda, si schianta contro un albero, il guidatore…

recensioni

  • Dopo il grande successo de La Psichiatra, la Corbaccio ha pensato di pubblicare anche questo romanzo che a mio avviso è un thriller davvero intrigante. L'autore ha uno stile fluido, ha saputo creare la giusta dose di tensione e mistero sin dalle prime pagine e che aumenta man mano che si procede nella lettura. Scorrevole e con un finale inaspettato (fino all'ultimo Dorn ha seminato indizi fuorvianti). Nonostante ci siano molte morti, stranamente ci sono poche descrizioni raccapriccianti (cosa che ho molto apprezzato). La città in cui è ambientato è fittizia, come tiene a precisare lo stesso autore, ma è ben descritta. Una città alquanto fredda (in tutti i sensi). Il protagonista di questa storia è Jan Forstner, un uomo tormentato e pieno di sensi di colpa perché a causa di un suo comportamento involontario (era un bambino a quel tempo) ha provocato una serie di effetti a catena che continuano ancora nel presente. L'autore è riuscito a creare un personaggio credibile e molto reale (ciò non vale solo per il protagonista). Scritto in terza persona, il punto di vista si sposta tra alcuni personaggi ma resta quello di Jan a dominare. In questo modo offre al lettore un quadro più completo della situazione. Se pensate di trovare un risvolto romantico, resterete senza dubbio delusi anche se le premesse c'erano tutte. Resta comunque un thriller psicologico accattivante, emozionante e ben raccontato

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.