Divertenti aneddoti, ricette e curiosità si intersecano tra le pagine de "I quaderni di Archestrato Calcentero", dove è la Sicilia a "farla da padrona", con la sua prepotente tradizione culinaria

Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei! Mai massima fu più azzeccata in riferimento al nuovo libro di Marco Blanco: un atlante letterario ed erudito di archeogastronomia siciliana utile per i lettori di tutti i palati. Un volume che si arricchisce di un mémoire, nato a quattro mani dalla firma di Simonetta Agnello Hornby e dal giornalista e comunicatore enogastronomico Carlo Ottaviano.

I quaderni di Archestrato Calcentero

Marco Blanco è un libraio modicano laureato in Lettere Classiche, che ha unito la sua passione per l’ars culinaria e il buon cibo con l’interesse per la storia, “affinandole” con il metodo della sua formazione archeologica.

Nel 2009 ha pubblicato la raccolta ragionata di detti popolari Comu riçienu ‘antichi’ e nel 2014  il saggio Modica e il suo territorio in età greca.

Cibo e cultura si fondono anche nel suo ultimo libro I quaderni di Archestrato Calcentero – Divagazioni archeogastronomiche in terra di Sicilia (Bonfirraro editore), un’antologia di letture storico-gastronomiche, accompagnate dalla prefazione di Giancarlo Poidomani, docente di Storia Moderna presso la facoltà di Scienze Politiche di Catania.

LEGGI ANCHE – Appassionati di cucina e letteratura, ecco le ricette dei grandi romanzi

Divertenti aneddoti, ricette e curiosità si intersecano tra le pagine di questo racconto a capitoli, dove è la Sicilia a “farla da padrona”, con la sua prepotente tradizione culinaria.

Esaltati, dunque, i prodotti di punta siciliani di un tempo, come il pomodoro, presente in buona parte delle ricette odierne, che regnava sulla tavola dei nobili siciliani già intorno alla metà del Settecento e che oggi vede nel pomodorino di Pachino un grande prodotto Igp.

LEGGI ANCHE  – Letture gustose: quando i romanzi parlano di cibo

Interessante è anche l’approfondimento sulla nascita di buona parte dei dolci tipici siciliani, per lo più creati entro i muri claustrali, con tutti i segreti che ognuno di loro porta dietro da secoli.

LEGGI ANCHE – Valter Longo: tutti i segreti della “Dieta della longevità”

(Visited 139 times, 61 visits today)

Commenti