Durante gli spostamento sui mezzi pubblici, non è raro sbirciare quello che stanno leggendo i compagni di viaggio: una fotografa raccoglie nel sito "Subway Book Review" le foto dei lettori in metropolitana accompagnate da una piccola recensione del libro - LA STORIA

Durante gli spostamento sui mezzi pubblici, non è raro per un appassionato di libri sbirciare quello che stanno leggendo i compagni di viaggio. Riconoscere una copertina nota o scoprire un titolo mai letto prima è un piccolo piacere che rallegra anche il viaggio più noioso, ma difficilmente si spinge oltre a questo.

Per Uli Beutter Cohen, fotografa tedesca che da alcuni anni vive negli Usa, invece, osservare quello che leggono gli sconosciuti in metropolitana è diventato un’attività quotidiana. Trasferitasi in una nuova città, piena di aspettative, ma anche spaventata all’idea di dover prendere la metropolitana, la fotografa, proprio durante i viaggi sui mezzi pubblici ha iniziato a prestare attenzione a quello che leggevano gli altri passeggeri.

uomo legge metropolitana

Ben presto Beutter Cohen ha iniziato a parlare con i lettori, a fotografarli e a raccogliere le loro opinioni sui libri che stavano leggendo. Tutto il materiale che ha raccolto (e che continua a raccogliere) è confluito in Subway Book Review (da cui sono tratte le foto di questo articolo), un account su Tumblr dove le foto in bianco e nero dei lettori in metropolitana sono accompagnate da una breve opinione sul libro.

bimbo lettore in metro

Le recensioni sono spesso divertenti e personali: una donna, per esempio, racconta di leggere un ricettario di cucina francese perché le ricorda una vacanza a Parigi. I titoli che si leggono in metropolitana sono diversi tra loro, dai bestseller del momento a opere molto meno famose, come il libro sulla prima donna faraone letto da una ragazza.

donna lettrice metro

Il progetto di Subway Book Review non si ferma ad una sola città: il sito, infatti, è aperto a chiunque sia interessato e  a fotografare e intervistare i lettori sulla metropolitana della propria città. Presto si potranno vedere anche i libri letti sulla metro di Londra.


LEGGI ANCHE – Con questi libri in mano il biglietto della metro non si paga


LEGGI ANCHE – Perché leggere sui mezzi pubblici

(Visited 26 times, 16 visits today)

Commenti