Il mondo della letteratura è in lutto per la morte, a 89 anni, di Harper Lee, autrice del romanzo cult "Il buio oltre la siepe", che mezzo secolo fa ha raccontato il razzismo nel Sud degli Usa

Il mondo della letteratura è in lutto per la morte, a 89 anni, di Harper Lee (Monroeville, 28 aprile 1926 – 19 febbraio 2016), scrittrice statunitense autrice del romanzo cult Il buio oltre la siepe.

Nata in Alabama, era la più giovane di quattro figli. Al liceo sviluppò il suo interesse per la letteratura inglese. Arrivò a New York City nel 1949, a 23 anni, e collaborò con Truman Capote ai suoi reportage.

Nel luglio del 1960 uscì Il buio oltre la siepe, con cui vinse il premio Pulitzer. E dal libro (che mezzo secolo fa ha raccontato il razzismo nel Sud degli Usa) fu tratto, nel 1962, il film omonimo film, che vinse a sua volta 3 Oscar.

Il 14 luglio 2015 è uscito (55 anni dopo il primo), con una tiratura iniziale di 2 milioni di copie, il suo secondo romanzo Va’, metti una sentinella pubblicato negli USA da HarperCollins e nel Regno Unito da William Heinneman. Anche se il romanzo appare come il sequel de Il buio oltre la siepe ambientato vent’anni dopo, la scrittrice ha dichiarato di averlo scritto prima del precedente.

Come sottolinea Repubblica, “da tempo viveva in una casa di riposo e in molti avevano insinuato che la pubblicazione del suo ultimo romanzo non fosse stata una sua decisione: secondo alcuni quotidiani locali la donna non avrebbe avuto le facoltà mentali per prendere una decisione sulla sua carriere letteraria”.

LEGGI ANCHE – 50 anni dopo “Il buio oltre la siepe”, arriva il secondo libro di Harper Lee 

Va' metti una sentinella

L’assai discusso Va’ metti una sentinella, pubblicato nei mesi scorsi anche in Italia, da Feltrinelli, è ambientato a metà degli anni Cinquanta. Scout (Jean Louise Finch) torna a Maycomb da New York per andare a trovare Atticus. Cercando di comprendere l’atteggiamento del padre nei confronti della società e i suoi stessi sentimenti verso il posto dove è nata e dove ha passato l’infanzia, Scout è costretta ad affrontare difficili questioni personali e politiche…

(fonte: Wikipedia).

(Visited 6 times, 6 visits today)

Commenti