A fine 2016, inizio 2017, inizierà la produzione di una serie tv tratta da "Il nome della rosa". Ad affermarlo è Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction

Tra fine 2016 e inizio 2017, prenderà il via la produzione di una serie tv tratta da Il nome della rosa. Ad affermarlo è Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, nel corso del recente convegno “Servizio pubblico media company ed etica” organizzato dall’Associazione Dirigenti Pensionati Rai.

Il nome della rosa

“Stiamo scrivendo le sceneggiature, saranno 10 puntate da 50 minuti – ha aggiunto Andreatta – Umberto Eco aveva a lungo lavorato con noi e aveva letto i trattamenti delle puntate”. Questo è il poco che è dato sapere: il regista non è ancora stato definito, così come il cast di cui si sa solo che sarà internazionale.

Non è la prima volta che il romanzo d’esordio di Umberto Eco origina delle trasposizioni per il piccolo e il grande schermo. Il nome della rosa, in più di trent’anni di storia –  è stato pubblicato nel 1980 da Bompiani – ha riscosso grande successo. Tanto che nel 1986 ne è stato tratto un film, diretto da Jean-Jacques Annaud, in cui Sean Connery veste i panni di Guglielmo da Baskerville.

Sempre negli anni ottanta il romanzo è stato fonte di ispirazione per il videogioco spagnolo La abadía del crimen, mentre nel 2005 Rai Radio 2 ne ha trasmesso un adattamento radiofonico in 35 puntate.

(Visited 253 times, 98 visits today)

Commenti