Il premio Bancarella 2017 è andato a Matteo Strukul. Secondo posto per Cristina Caboni - I dettagli

Il premio Bancarella 2017, giunto alla 65esima edizione, è andato a Matteo Strukul, autore del romanzo storico I Medici. Una dinastia al potere (Newton Compton), che ha dato il via a una tetralogia. Strukul ha dedicato la vittoria a Sergio Altieri, scomparso di recente.

Strukul ha vinto con 109 voti; al secondo posto Il giardino dei fiori segreti di Cristina Caboni (Garzanti), che ha ricevuto 70 preferenze.

Terzo posto a pari merito per Alessandro Barbaglia (La locanda dell’ultima solitudine, Mondadori) e Valeria Benatti (Gocce di veleno, Giunti) che hanno chiuso a 62; 59 voti per Jung-myung Lee (La guardia, il poeta e l’investigatore, Sellerio); 55 i voti per Lorenzo Marone (Magari domani resto, Feltrinelli).

 

(Visited 758 times, 758 visits today)

Commenti