Dopo il successo del romanzo, arriva nelle sale dal 26 ottobre "La ragazza nella nebbia", il film diretto da Donato Carrisi. Nel cast, Toni Servillo, Alessio Boni e Jean Reno - I particolari

Dopo il successo del romanzo, lo scrittore e sceneggiatore Donato Carrisi debutta come regista. Il 26 ottobre uscirà nelle sale italiane La ragazza nella nebbia, adattamento dell’omonimo romanzo-bestseller (pubblicato da Longanesi, che lo ripropone per l’occasione con una nuova copertina), diretto e sceneggiato dallo stesso autore, con un cast ricco di nomi importanti, come Toni Servillo, Alessio Boni e Jean Reno. Il film è distribuito da Medusa.

In un paesino fittizio ai piedi delle Alpi, Avechot, una ragazza sparisce misteriosamente. Sarà compito del detective Vogel cercare la verità in quello che sembra un ambiente in cui nessuno sospetterebbe dell’altro. Ma la ragazza è sparita due mesi prima del suo arrivo: cosa ci fa il detective ancora lì? Vogel preferisce i riflettori dei media all’anonimato delle indagini: “La giustizia non fa ascolti, la giustizia non interessa a nessuno“, dice.

È questo uno degli aspetti più interessanti del romanzo e del film: l’interesse mediatico per la cronaca nera. Lo stesso Carrisi esprime il suo punto di vista: “non credo che dietro l’attenzione per i casi di cronaca ci sia voyeurismo o morbosità. Piuttosto è la paura che ci induce a seguire la cronaca nera, una paura dell’oscurità che va in qualche modo esorcizzata”.

Carrisi è autore di thriller di successo. Ha vinto il Premio Bancarella nel 2009 con il suo primo romanzo, Il suggeritore (Longanesi), e tra i suoi titoli ricordiamo La donna dei fiori di carta, Il tribunale delle anime, Il cacciatore del buioIl maestro delle ombre.

(Visited 526 times, 530 visits today)

Commenti