Dall’esperienza di tre scrittori – Giada Trebeschi, Divier Nelli e Mariano Sabatini – nasce Maieutica Letteraria, una nuova agenzia di servizi editoriali

Dall’esperienza di tre scrittori – Giada Trebeschi, Divier Nelli e Mariano Sabatini – nasce Maieutica Letteraria, una nuova agenzia di servizi editoriali che, come sottolinea la presentazione, almeno nella fase iniziale, “non si prefigge di rappresentare gli autori presso i maggiori editori ma di individuare gli scrittori (aspiranti, esordienti o già affermati), aiutarli a perfezionare e poi a rendere visibile il loro libro, romanzo o saggio che sia”.

“Per uno scrittore è molto importante avere una valutazione professionale del proprio testo, per verificarne in modo costruttivo il valore letterario ed editoriale, per comprenderne potenzialità e margini di miglioramento o per decidere se intervenire con un editing professionale”, si legge nella nota: “Il servizio coaching della AML offre agli autori che vogliano sviluppare un progetto editoriale sin dalle sue fasi iniziali un confronto ‘maieutico’ con un tutor che stimoli il processo creativo, aiuti a seguire il tracciato narrativo ed estragga da lui le specifiche capacità creative e artistiche. Il servizio è tagliato su misura per l’autore che discuterà le modalità, i tempi e i costi direttamente con il coach incaricato di seguirlo nell’allenamento narrativo”.

L’agenzia si occupa di lettura e valutazione di dattiloscritti, editing professionale, traduzioni, coaching comunicativo e public speaking, attività di ufficio stampa. Maggiori dettagli sul sito ufficiale.

 

Commenti