Ancora minacce per Malala Yousafzai, 18enne premio Nobel per la Pace, che ora vive in Gran Bretagna, dove si è appena diplomata con il massimo dei voti...

Malala Yousafzai, 18enne premio Nobel per la Pace, che ora vive in Gran Bretagna, dove si è appena diplomata con il massimo dei voti, sarà protetta da una scorta armata 24 ore su 24. Alla base della decisione, le nuove minacce subite dalla ragazza pachistana (che nel 2012 è sopravvissuta a un attentato dei talebani), la cui battaglia per la diffusione dell’istruzione nel suo Paese è raccontata dall’autobiografia Io sono Malala (Garzanti).

Su Facebook arriva la solidarietà dello scrittore Roberto Saviano, che da anni è costretto a vivere sotto scorta per le minacce della camorra a seguito del successo di Gomorra: “Mi spiace, Malala. Quando si entra in questa fase della vita uscirne è difficilissimo. Tutta la mia solidarietà”.

LEGGI ANCHE:

Malala apre una scuola. Ospiterà 200 ragazze che vivono nei campi profughi

Commenti