Arriverà in libreria a maggio il primo volume (firmato da Alessandro Zannoni) della collana di narrativa SideKar, che va ad aggiungersi al catalogo della casa editrice sarda Arkadia - I dettagli

Arriverà in libreria a maggio il primo volume della collana di narrativa SideKar, che, dopo le novità del 2018 con le collane Xaimaca e Senza rotta, va ad aggiungersi al catalogo della casa editrice sarda Arkadia.

Quattro le uscite previste per il 2019, partendo da Alessandro Zannoni, con Stato di famiglia, “raccolta di racconti caratterizzata da un malessere che non dà scampo e che esplode irrazionalmente nella maniera più fredda e atroce”; è ancora la forma breve del racconto a caratterizzare la seconda pubblicazione di SideKar (collana curata dalle gemelle Mariela e Ivana Peritore, entrambe redattrici dell’agenzia letteraria StradeScritte): Inciampi, la raccolta firmata da Gian Marco Griffi, sarà in libreria nel mese di giugno; la seconda metà dell’anno vedrà l’esordio di Francesca Piovesan – già autrice di racconti per le riviste Ammatula e Cadillac – che con la raccolta A pelle scoperta, “indaga sulle ore delle vite degli altri, vite che vengono attraversate dal corpo e che sul corpo si riflettono”; a chiudere il primo anno della collana sarà, nel mese di novembre, il romanzo firmato da Roberto Saporito, Come una barca sul cemento.

Commenti