"IranArt": al Laboratorio Formentini per l'Editoria di Milano una mostra espone le illustrazioni per bambini dell'Iran contemporaneo, inserendosi in un progetto più ampio di dialogo con il vicino Oriente e la cultura persiana, anche grazie a una nuova collana

Dal 18 aprile al 12 maggio, al Laboratorio Formentini per l’Editoria di Milano, si tiene la mostra IranArt, dedicata all’illustrazione iraniana contemporanea, con particolare riferimento a quella per bambini, su iniziativa della Francesco Brioschi Editore e Valentina Edizioni.

IranArt arte iraniana illustrazioni mostra formentini
The Porter and the Three Ladies of Baghdad (One Thousand and One Nights) – Mahshid Darabi

IranArt propone artisti persiani dei nostri giorni, tutti caratterizzati da una forte dimensione onirica, da un forte legame con la storia e la tradizione dell’Iran e, allo stesso tempo, da un gioco di sguardi che mette in contatto la cultura persiana con quella occidentale, all’insegna della mescolanza e dell’incontro di culture diverse, di vecchio e nuovo.

IranArt arte iraniana illustrazioni iraniane per bambini mostra al laboratorio formentini
My Handkerchief been lost under the Cherry Tree, Afrouz Gholizadeh

La mostra si inserisce all’interno di un progetto più ampio di collaborazione tra la Francesco Brioschi Editore e il mondo artistico, ma anche editoriale dell’Iran di oggi: infatti la casa editrice sta lanciando una nuova collana di testi narrativi e saggistici di autori iraniani contemporanei. 

IranArt arte iraniana illustrazioni iraniane per bambini mostra al laboratorio formentini
The Merchant and the Parrot, Feeroozeh Golmohammadi
IranArt arte iraniana illustrazioni iraniane per bambini mostra al laboratorio formentini
Abdallah ibn Fazil and his Brothers (One Thousand and One Nights) I Maneli Manouchehri

La collana si intitola Gli Altri e propone una serie di romanzi che indagano il vicino oriente dall’interno, per imparare a conoscere e capire gli “altri” nella varietà delle loro vite quotidiane: il titolo della collana, pur sottolineando una certa distanza culturale, vuole anche insinuare l’idea che questa distanza possa essere soltanto illusoria.

IranArt arte iraniana illustrazioni iraniane per bambini mostra al laboratorio formentini
Sindbad the Seaman (fifth Journey) (One Thousand and One Nights), Hamideh Khosravian

Commenti