Articolo

Ebrei antichi, ebrei moderni

La «teologia della sostituzione» è una dottrina per la quale dopo la nascita di Gesù, Dio avrebbe stretto il suo patto con i cristiani, revocandolo agli ebrei. Secondo questa visione, dunque, il cristianesimo si sostituiva completamente al giudaismo, ne ereditava i testi sacri, li implementava coi Vangeli e…

Articolo

L’uomo di Neandertal non era poi così diverso da noi

C’è un motivo banale per cui l’uomo si è sempre considerato una specie così particolare nel mondo, ed è che siamo soli sulla Terra. Siamo tanto soli, siamo unici, non c’è nessuno con cui parlare e scambiare due idee. La specie più simile a noi, lo scimpanzé, mostra in effetti alcune inquietanti somiglianze…

Articolo

Parlare di Shoah anche se non è il Giorno della Memoria

La Polonia ha approvato una legge contro l’«antipolonismo», nella quale viene dichiarato colpevole, passibile di tre anni di carcere, chiunque affermi che la nazione polacca ha avuto un ruolo nella Shoah; i polacchi non c’entrano niente, i polacchi sono buoni. Sorvoliamo – per legge – sugli episodi di…

Articolo

Gli uomini superstupidi del futuro

«A un certo punto il seme di Intelligenza Artificiale diventa più abile dei programmatori umani nella progettazione». Nick Bostrom lo dice così, semplicemente, a p. 154 del suo libro Superintelligenza. In effetti lo aveva scritto molte volte anche prima nel libro, e a p. 154 il lettore è ormai assuefatto a questa…

Articolo

Noi che corriamo nell’erba alta

Siamo in molti a correre nell’erba alta. Il nostro orizzonte si chiude a pochi centimetri dagli occhi, perché l’erba supera le nostre teste e non vediamo cosa c’è oltre. Dietro di noi sentiamo fruscii e brontolii di bestie feroci e quindi corriamo all’impazzata, col cuore in gola, nella direzione opposta, ma…

Articolo

Donne che hanno cambiato la scienza: la storia di Marie Curie

Ci sono momenti della storia nei quali si percepisce quasi fisicamente che qualcosa di profondo sta franando, che il terreno su cui poggiamo – che pensavamo solido, un’ottima base su cui continuare a costruire – in effetti trema e scricchiola da tutte le parti. …