Da news

L'appello al governo delle scrittrici e degli scrittori protagonisti al premio Strega: "Riaprire i porti"

L'appello al governo delle scrittrici e degli…

Tremila chilometri nell’immensa Alaska, nel buio della lunga notte artica

Tremila chilometri nell’immensa Alaska, nel buio della…

Dalla Cina la satira politica di Yan Lianke

Dalla Cina la satira politica di Yan…

Töpffer Edizioni, nuova casa editrice ligure dedicata alla letteratura illustrata

Töpffer Edizioni, nuova casa editrice ligure dedicata…

Roberta Marasco: "Scrivo d'amore, ma..."

Roberta Marasco: "Scrivo d'amore, ma..."

"Reading Room": a Milano un nuovo spazio tutto dedicato alle riviste

"Reading Room": a Milano un nuovo spazio…

"Il mio nome non è rifugiato": come parlare dei migranti ai più piccoli

"Il mio nome non è rifugiato": come…

Lanzo Torinese: "Villa Erre", un bed&breakfast letterario fuori dal tempo

Lanzo Torinese: "Villa Erre", un bed&breakfast letterario fuori…

Il trasferimento improvviso della bibliotecaria di Todi fa discutere. L'Aib: "Censura indiretta"

Il trasferimento improvviso della bibliotecaria di Todi…

Bonus cultura 18app, Levi (Aie) risponde al ministro Bonisoli: "L'80% della spesa ha riguardato i libri"

Bonus cultura 18app, Levi (Aie) risponde al…

"La mia cosa preferita sono i mostri": Emil Ferris si racconta

"La mia cosa preferita sono i mostri":…

"Questione di virgole": guida all'uso corretto della punteggiatura

"Questione di virgole": guida all'uso corretto della…

L'autore

Gunther Anders

Gunther Anders

Günther Anders (pseudonimo di Günther Stern, 1902-1992) fu uno dei maggiori filosofi non accademici del Novecento. Rientrato dagli Stati Uniti nel 1950, dopo un lungo esilio, divenne noto sia per la pubblicistica sull’allarme atomico sia per la riflessione sul «dislivello prometeico» tra l’uomo e la tecnica. Presso Bollati Boringhieri sono usciti Amare, ieri. Annotazioni sulla storia della sensibilità (2004), L’odio è antiquato (2006), i due volumi dell’opera maggiore, L’uomo è antiquato (2007), e Discesa all’Ade. Auschwitz e Breslavia, 1966 (2008).

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Dopo “Holocaust” 1979

Dopo “Holocaust̶…

G. Anders

Nel gennaio 1979 un fremito di orrore e vergogna sconvolse venti milioni di tedeschi. A innescare un tale sussulto morale collettivo,…

Discesa all’Ade

Discesa all’Ade

G. Anders

Nel luglio 1966 Günther Anders, in compagnia della terza moglie Charlotte Zelka, raggiunge la Polonia, o meglio scende agli inferi,…

L’uomo è antiquato vol. 1

L’uomo è antiquato …

G. Anders

In questo libro pubblicato per la prima volta nel 1956 Günther Anders muove dalla diagnosi della «vergogna prometeica»…

L’uomo è antiquato vol.2

L’uomo è antiquato …

G. Anders

Se la prima rivoluzione industriale è consistita nell'introduzione del macchinismo, se la seconda si riferisce alla produzione…

L’odio è antiquato

L’odio è antiquato

G. Anders

In questo saggio Gunther Anders prosegue nella sua riflessione sull’obsolescenza delle emozioni e dei sentimenti, inutili fardelli…

Amare ieri

Amare ieri

G. Anders

Queste annotazioni raccolte negli anni tra il 1947 e il 1949, sono un esempio magistrale di quella che Günther Anders ha definito…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.