Da news

Scrittori e premi Nobel firmano l'appello di Saviano per fermare il massacro dei curdi

Scrittori e premi Nobel firmano l'appello di…

"Come "sapere tutto e rimanere felici": la guida di Giacomo Papi per i papà

"Come "sapere tutto e rimanere felici": la…

Consigli di lettura per mettere insieme una piccola libreria a tema Yoga

Consigli di lettura per mettere insieme una…

Sondare la dimensione insondabile: le canzoni indimenticabili di Franco Battiato

Sondare la dimensione insondabile: le canzoni indimenticabili…

L'appassionato dialogo sulla lingua italiana tra Serianni e Antonelli

L'appassionato dialogo sulla lingua italiana tra Serianni…

La libreria dove i libri sembrano sulle nuvole

La libreria dove i libri sembrano sulle…

"Le poesie si possono disegnare": la raccolta di versi illustrati di Giulio Mosca, alias il Baffo

"Le poesie si possono disegnare": la raccolta…

Sempre più libri italiani nel mondo (e un mercato interno in crescita): i dati dalla Fiera di Francoforte

Sempre più libri italiani nel mondo (e…

Giovanni Giudici: la poesia (democratica), la parola, la vita

Giovanni Giudici: la poesia (democratica), la parola,…

In che modo la scienza ha penalizzato le donne? Il saggio di Angela Saini

In che modo la scienza ha penalizzato…

Dal libro al film: "Il ladro di giorni", il nuovo progetto crossover di Guido Lombardi

Dal libro al film: "Il ladro di…

Narrativa, saggistica e poesia: ecco le classifica dei libri di qualità di ottobre

Narrativa, saggistica e poesia: ecco le classifica…

L'autore

Federico Moccia

Federico Moccia

È il 1992 quando Federico Moccia esordisce a sue spese con «Tre metri sopra il cielo» presso un piccolo editore perché il manoscritto gli era stato rifiutato da diverse case editrici. Le poche copie distribuite vengono fotocopiate dai ragazzi e inizia così un successo del passaparola che porterà a una nuova pubblicazione nel 2004 e alla nascita di un clamoroso caso editoriale. Due anni dopo, arriva in libreria il seguito della storia d’amore tra Babi e Step, «Ho voglia di te». Da questi romanzi vengono tratti due film campioni d’incasso con protagonisti Riccardo Scamarcio, Katy Louise Saunders e Laura Chiatti. Escono poi altri bestseller e altri film, tra cui «Scusa ma ti chiamo amore», «Amore 14» – entrambi diretti da lui –, «L’uomo che non voleva amare» e «Quell’attimo di felicità». I libri di Federico Moccia sono tradotti in 15 Paesi.

Citazioni libri autore

«Gin corre su Ponte Milvio e si ferma a metà. Ecco, è questo qui. …»

F. Moccia

Ho voglia di te

Tre metri sopra il cielo

Tre metri sopra il cielo

F. Moccia

Babi e Step, due personaggi letterari ormai entrati nell’immaginario collettivo, due nomi diventati sinonimo di «primo…

Ho voglia di te

Ho voglia di te

F. Moccia

Step è scappato. Da Babi, dalla madre, dagli amici. E adesso che è tornato ha scoperto che il mondo non lo ha aspettato.…

Tre volte te

Tre volte te

F. Moccia

Come finirà la storia tra Babi, Step e Gin?Che fine ha fatto quel ragazzo arrabbiato col mondo intero, che passava i pomeriggi…

Tre volte te

Tre volte te

F. Moccia

Che fine ha fatto quel ragazzo arrabbiato col mondo intero, che passava i pomeriggi in piazza con gli amici e le notti a correre…

Tre metri sopra il cielo

Tre metri sopra il cielo

F. Moccia

«Sono felicissima. Non sono mai stata così bene in tutta la mia vita. Tu come stai?»«Io?» Step…

Ho voglia di te

Ho voglia di te

F. Moccia

Gin corre su Ponte Milvio e si ferma a metà. «Ecco, è questo qui.»Step la guarda curioso. «Ma…

Tre volte te

Tre volte te

F. Moccia

Che fine ha fatto quel ragazzo arrabbiato col mondo intero, il picchiatore che passava i pomeriggi in piazza con gli amici e le…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.