Da news

I migliori podcast del 2018 secondo il "New Yorker"

I migliori podcast del 2018 secondo il…

Netflix è la miglior serie di Netflix

Netflix è la miglior serie di Netflix

Molestie nel mondo del lavoro? Materia da thriller psicologico

Molestie nel mondo del lavoro? Materia da…

Romanticismo al cinema: "Cold war", un amore che appartiene a un altro tempo

Romanticismo al cinema: "Cold war", un amore…

I protagonisti del 36esimo Seminario della Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri

I protagonisti del 36esimo Seminario della Scuola…

Per La Lettura è Marías lo scrittore del 2018. Sul podio Giordano e Scurati

Per La Lettura è Marías lo scrittore…

Climate Fiction: genere letterario a metà tra distopia, fantascienza e realismo

Climate Fiction: genere letterario a metà tra…

Al cinema "Il Ritorno di Mary Poppins", ispirato agli altri libri di P. L. Travers

Al cinema "Il Ritorno di Mary Poppins",…

Catania: dopo aver fondato la libreria “Vicolo stretto”, le sorelle  Sciacca rilanciano la storica Prampolini

Catania: dopo aver fondato la libreria “Vicolo…

"The Old Man & the gun", l’ultima interpretazione di Robert Redford tratta dal racconto di David Grann

"The Old Man & the gun", l’ultima…

Le 75 copertine più belle del 2018?

Le 75 copertine più belle del 2018?

L'audiolibraio: Gianrico Carofiglio e Alessandro Milan protagonisti del podcast

L'audiolibraio: Gianrico Carofiglio e Alessandro Milan protagonisti…

L'autore

Piero Calamandrei

Piero Calamandrei

Giurista e professore universitario, nel 1925 aderisce al Manifesto degli intellettuali antifascisti e collabora con la testata «Non Mollare» insieme a Gaetano Salvemini, Ernesto Rossi, Carlo e Nello Rosselli. Durante il Ventennio fu uno dei pochissimi professori e avvocati che non chiese la tessera del Partito nazionale fascista, continuando sempre a far parte di una rete di opposizione al regime. Nel 1941 aderisce al movimento Giustizia e Libertà e un anno dopo è tra i fondatori del Partito d’Azione. Nel 1945 è nominato membro della Consulta nazionale e nel 1946 è eletto all’Assemblea costituente. Nell’aprile del 1945 fonda il mensile «Il Ponte». Tra le sue opere principali Elogio dei giudici scritto da un avvocato, Uomini e città della Resistenza, Inventario della casa di campagna, Fede nel diritto.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Lo Stato siamo noi

Lo Stato siamo noi

P. Calamandrei

"Chiamare i deputati e i senatori 'rappresentanti del popolo' non vuol più dire oggi quello che voleva dire in altri tempi: si…

Elogio dei giudici scritto da un avvocato

Elogio dei giudici scritto…

P. Calamandrei

Dalle pagine di Calamandrei balza un quadro vivacissimo e pieno di realismo, illuminato da un'aneddotica professionale e da una…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.