Miles Davis ha ispirato generazioni di musicisti e ha saputo orientarsi tra eccessi da rockstar e una sapiente gestione della sua immagine pubblica, realizzando pezzi indimenticabili. "Miles – Assolo a Fumetti", firmato da Lucio Ruvidotti, non è un semplice racconto illustrato...

Miles – Assolo a Fumetti di Lucio Ruvidotti, biographic novel edita da Edizioni BD, inaugura la nuova etichetta Icone, evoluzione della collana BD Rock.

Miles Davis ha ispirato generazioni di musicisti e ha saputo orientarsi tra eccessi da rockstar e una sapiente gestione della sua immagine pubblica, realizzando pezzi indimenticabili. La vita di Miles Davis, l’uomo che con la sua “social music” ha cambiato la musica americana, è stata una continua avventura, “arrangiata” da un personaggio sopra le righe.

Miles – Assolo a Fumetti di Lucio Ruvidotti

Ruvidotti, autore del fumetto, ha la musica nel sangue: “Ho un padre, Diego, trombettista jazz professionista”, racconta, “e da bambino giocavo con la sua tromba nelle pause tra gli esercizi e le prove. Quando ho iniziato, anni dopo, ad ascoltare jazz per i fatti miei, Miles Davis è diventato presto un riferimento”.

Ma Miles – Assolo a Fumetti non è un semplice racconto illustrato. La sua musica “suona sulla carta” e si muove tra gli otto capitoli del testo. Il primo e l’ultimo fanno da cornice. In questi più che la sua musica emerge personalità di Miles. Nei capitoli centrali, invece, Lucio Ruvidotti si sofferma sul jazz e sulla capacità che l’artista ha di reinventare una musica sempre nuova. Anche lo stile del disegno, i colori, subiscono in parte questa trasformazione.

Commenti