Da Nick Hornby a Osvaldo Soriano, passando per Roy Keane, Giovanni Arpino e tanti altri. Una "formazione" di 11 titolari tutta da leggere (portiere di riserva compreso). Scopri su ilLibraio.it tutte le sfaccettature del calcio narrate in romanzi, gialli, saggi (di oggi e di ieri)...

Avete avuto per anni la passione per le figurine dei calciatori? Siete attualmente “vittime” degli amici e del loro fantacalcio? Seguite la vostra squadra (quasi) in ogni trasferta italiana e internazionale, o comunque davanti alla tv? Per non farvi mancare mai una sana dose dello sport più bello del mondo, su ilLibraio.it ecco una “formazione” di 11 libri (12 con il portiere di riserva), pubblicati negli ultimi anni, pensata per il lettore-fantasista.

1) Massimo M. Veronese, Tutte palle. Storie vere di follia calcistica (Mondadori)

Aneddoti surreali, grotteschi, assurdi, rigorosamente veri e  legati al mondo del pallone: preti che picchiano gli ultras per combattere la violenza negli stadi, neonati israeliani chiamati Maradona o Pelè; una miscellanea di notizie esilaranti da tutto il mondo: la bibbia delle curiosità del tifoso;

2) Mario Alessandro Curletto, I piedi dei Soviet. Il futból dalla Rivoluzione d’Ottobre alla morte di Stalin (Il Nuovo Melangolo)

Quando il calcio incontra la Storia con la “s” maiuscola: la figura del calciatore idolatrata e strumentalizzata dalla società staliniana quale strumento di educazione della coscienza collettiva.
Il mito della “partita della morte” che vide affrontarsi una selezione tedesca e i giocatori della Dinamo Kiev durante la Seconda Guerra Mondiale , la disfatta delle Olimpiadi di Helsinki del 1952 contro la nazionale della Jugoslavia di Tito e tanti altri aneddoti di calcio “storico” per gli amanti della storia e del calcio;

3) Gabriella Greison Le giacche degli allenatori. Una giornata alla Pinetina (Salani Editori)

Le giacche degli allenatori

Un bambino di 10 anni, una giacca “magica”, l’Inter degli anni ’70, Altobelli, Beccalossi, Borsellini, una bellissima bambina, un tifoso d’altri tempi: un libro per i bambini di tutta l’età che non hanno mai rinunciato al sogno di fare i calciatori.

4) Michael Part, Balotelli. La vera storia di Super Mario (De Agostini)

La storia di uno dei giocatori più promettenti e discussi di sempre. L’infanzia, gli esordi, l’Inter, il Milan, l’Inghilterra… Super Mario raccontato ai bambini, ma non solo: la storia di un campione, di un ragazzo come tanti, con un talento come pochi, in occasione del suo ritorno al Milan;

5) Nick HornbyFebbre a 90′ (Guanda)

Il primo libro di Nick Hornbyuna raccolta di saggi autobiografici e di partite dell’Arsenal che si intrecciano con la vita dell’autore stesso: passione calcistica, destino, amore, delusioni, successi, il calcio intrecciato alla vita, il libro del tifoso che vive ogni domenica in attesa della successiva;

6) Giovanni Arpino, Azzurro tenebra (BUR)

Il racconto delle settimane trascorse da Giovanni Arpino come cronista della nazionale azzurra impegnata (per poco) nei mondiali tedeschi del 1974. Giocatori demotivati, spenti, superficiali, risultati insoddisfacenti, mondiale deludente, ma anche Facchetti, Bearzot, Parola, più che un romanzo che narra di calcio un acquarello che attraversa tutte le sfumature dell’azzurro.

7) Roberto Perrone, La lunga (Garzanti)

La storia di Giacinto Mortola, redattore ormai in pensione, incontra quella di Simone Perasso, ex giocatore di serie A dimenticato dal calcio che conta: il risultato è un fraseggio di altissimo livello che si concretizza in un romanzo coinvolgente, delicato, malinconico, umoristico e fiabesco;

8) Osvaldo Soriano, Futbòl. Storie di calcio (Einaudi)

Fútbol

Venticinque racconti di calcio intrecciati come uno schema dalla narrazione di Osvaldo Soriano, uno dei romanzieri più amati dell’America latina, e un grande cantore di questo sport. Un’incursione nel mondo dei campioni di sempre, di personaggi senza tempo, di atleti improbabili, di miti, di occasioni perdute, di nostalgia, insomma, un libro sulla linfa vitale del Fùtbol;

9) Roddy Doyle, Roy KeaneIl secondo tempo (Guanda)

Sfide, vittorie, sconfitte e aneddoti dell’ex capitano di Manchester United e della Nazionale Irlandese. Le emozioni di un vero calciatore, il contatto diretto con campo, compagni e avversari, i numerosi infortuni, il dolore, ma anche la gioia. Un virtuoso contropiede gestito da una penna estrosa e attenta a riportare la storia di un grande campione;

10) Furio Zara, Nicola Calzaretta,  L’Abatino, il Pupone e altri fenomeni. Tutto il calcio soprannome per soprannome (Rizzoli)

Un omaggio al genio di Gianni Brera, Vladimiro Caminati e di tanti altri cronisti e tifosi che hanno permeato il mondo del calcio di personaggi del calibro de il Barone, Er Fettina, l’Abatino, il Pupone, calciatori dai soprannomi quasi epici che compiono o hanno compiuto le loro gesta nel campionato di calcio italiano;

11) Lorenzo Iervolino, Un giorno triste così felice. Sòcrates, viaggio nella vita di un rivoluzionario (66THAND2ND)

calcio

La storia di un funambolo del pallone, di un politico trascinatore, di un “odi et amo” che spetta solo ai grandi campioni: tutto questo era Sòcrates.

Nel calcio si dice che il 12esimo uomo in campo sia il pubblico: prima del pubblico, però, c’è il portiere di riserva, chiamato, nella maggior parte dei casi, a entrare in campo all’improvviso, senza match disputati alle spalle e, magari, con la responsabilità di un calcio di rigore da parare…

12) Peter Handke, Prima del calcio di rigore (Feltrinelli)

La storia di Josef Bloch, ex portiere, disoccupato, che si trova a vagare per Vienna dopo avere ucciso la ragazza con cui ha passato la notte. Braccato, accerchiato, ramingo, vive la tensione del portiere sulla linea di porta prima che l’attaccante prenda la fatidica rincorsa dagli undici metri.

 

Commenti