Gli architetti del team Productora hanno realizzato a Città del Messico "A47", una biblioteca itinerante in un camion. La fondazione non-profit Alumnos47 ha commissionato l'opera per coinvolgere libri, arte contemporanea e cultura visiva - #luoghideilibrinelmondo

Ideata dallo studio di architetti Productora su richiesta della fondazione Alumnos47, organizzazione
non-profit che fornisce istruzione e alimenta il dibattito su arte contemporanea e cultura visiva, A47 è il camion-biblioteca itinerante di Città del Messico.

1500 libri collocati in scaffali rimovibili, spazio interno per ospitare lettori occasionali o laboratori organizzati, pavimento che può essere “riadattato” in gradoni (grazie a un sistema di meccanica idraulica) per un maggior comfort durante le presentazioni,  il tutto protetto da 26 lamiere forate che rendono più affascinante la permanenza notturna nella biblioteca.

A47 è un museo in movimento, una collezione di libri d’arte (principalmente), un nuovo modello di biblioteca che risponde a pieno all’esigenza di Alumnos47 di coniugare arte contemporanea e cultura visiva.

LEGGI ANCHE:

“Biblioburro”, la biblioteca itinerante Colombiana: due asini

Kenya: la Camel Mobile Library, biblioteca itinerante su cammello

Commenti