L'iniziativa di promozione della lettura nella capitale austriaca quest'anno vede protagonista il romanzo cult "Il mondo di Sofia" di Jostein Gaarder: 100mila copie del libro sono distribuite gratuitamente nelle librerie, nelle biblioteche, nelle scuole. E anche negli Usa, in Germania, e in Italia...

“Una città, un libro”: ogni anno, a Vienna, dal 2002, grazie alla campagna di promozione della lettura “Eine Stadt. Ein Buch”, viene regalato ai cittadini un libro, e viene posto al centro dell’interesse pubblico uno scrittore. Quest’anno tocca a Il mondo di Sofia di Jostein Gaarder, besteller internazionale (pubblicato in Italia da Longanesi), in libreria dal 1993. Spazio, tra l’altro, a incontri e letture pubbliche del romanzo.

Ne ha parlato lo stesso Gaarder a Milano, ospite di Bookcity: lo scrittore norvegese ha tenuto una lezione sulla sostenibilità alla Fondazione Corriere della Sera.

In passato a Vienna sono stati omaggiati libri come L’occhio più azzurro di Toni Morrison  e Febbre a 90° di Nick Hornby.

Grazie a sponsor privati, i romanzi vengono stampati in 100mila copia e distribuiti nella librerie, nelle biblioteche e nelle scuole. Già a Chicago, negli Usa, si svolge “One City – One Book”. E anche la Germania ha adottato  “Eine Stadt. Ein Buch”. In Italia, nei mesi scorsi, grazie all’iniziativa #ioleggoperché, sono stati distribuiti gratuitamente 240mila libri.

Commenti