"Quando viene sera" e "Sotto l’albero": libri per bambini che catturano l’attenzione del piccolo e lo invitano a interagire con le illustrazioni tramite un semplice meccanismo cartotecnico, giocando con le mani, gli occhi e l’immaginazione...

I bambini imparano a conoscere il mondo con i cinque sensi. Guardano, assaggiano, annusano. Ma soprattutto toccano: afferrano gli oggetti, li maneggiano, montano e smontano per osservare cosa succede.

con un ditino 1

Da queste considerazioni nascono Quando viene sera e Sotto l’albero, i due nuovi titoli della collana “Con un Ditino” de La Coccinella, creata dall’art director Gabriele Clima.

Allegramente illustrati e poetici, i libri sono arricchiti da un semplice meccanismo cartotecnico che permette al bambino di cambiare piccoli particolari di una scena con il suo ditino.

Un’interazione con l’oggetto libro che ha l’obiettivo di catturare l’attenzione del piccino, e di fargli vivere le prime esperienze di lettura in modo attivo e coinvolgente.

LEGGI ANCHE – La storia e il futuro dei “Libri coi buchi”: parla la Coccinella

Un titolo è dedicato a quando arriva la sera e la luce e gli scenari cambiano: nel cielo di notte appare la luna mentre sulle strade si accendono i lampioni e un’auto passa con i fari accesi; l’altro racconta la magia delle feste con un albero di Natale che si illumina all’improvviso mentre tutto intorno scende la neve.

con un ditino

Libri che catturano l’attenzione del bambino e lo invitano a interagire con le illustrazioni, giocando con le mani, gli occhi e l’immaginazione.

LEGGI ANCHE – I più bei libri illustrati per bambini del 2016

Commenti