“Da quando sono diventata mamma ho imparato quanto è importante coinvolgere i bambini nel riordino..." La più amata esperta mondiale del riordino torna in libreria con un libro pensato per i più piccoli. Ecco i suoi suggerimenti...

“Da quando sono diventata mamma ho imparato quanto è importante coinvolgere i bambini nel riordino. Rendetelo divertente e mettere in ordine diventerà un modo per stare insieme con gioia! Spero che questa piccola storia di amicizia possa ispirarvi non solo a riordinare, ma anche a scoprire come condividere il magico potere del riordino all’interno della famiglia”.

Marie Kondo, autrice del bestseller Il magico potere del riordino (Vallardi) che ha ispirato l’omonima serie tv Netflix, ha aiutato tantissime persone a trasformare la loro casa disordinata in uno spazio di serenità, creatività e gioia. La più amata esperta di riordino presenta così il volume Kiki & Jax – Il magico potere dell’amicizia (in collaborazione e con le illustrazioni di Salina Yoon), pubblicato da Salani.

Parliamo di una storia che insegna anche ai più piccoli come fare spazio nella propria cameretta e nel proprio cuore. I protagonisti, Kiki e Jax, sono migliori amici, anche se sono davvero diversi. A Kiki piace avere tante cose. A Jax piace avere tutto in ordine. Ma quando le cose rischiano di dividerli, riusciranno i due amici a fare spazio l’uno per l’altro?

Questo libro nasce dal desiderio di Marie Kondo di condividere la propria esperienza con le figlie e con tutti i piccoli lettori: “I bambini imparano molto dai libri, dalle parole e dalle esperienze che essi contengono. Kiki & Jax insegna loro a dare un valore gli oggetti che fanno parte della nostra vita”, spiega l’autrice. Mentre lo scriveva ha avuto modo di riflettere sulla propria infanzia, nel corso della quale ha stretto uno speciale legame con la nonna paterna, Noriko. Lei le ha svelato i segreti dell’arte della cerimonia del tè. La sua gentilezza e la sua eleganza hanno avuto un profondo impatto sulla crescita di Marie, ma soprattutto il modo – apparentemente naturale e senza sforzo – in cui metteva in ordine la propria casa. La nonna non possedeva molti oggetti e quelli che aveva li considerava dei veri e propri tesori. Seguendo il suo esempio, Kondo ha così imparato a fare le cose con cura e attenzione, a considerare preziosa ogni cosa, a riordinare con facilità.

Ed ecco quattro consigli speciali di Marie Kondo per fare ordine insieme ai bambini:

1. Raccontate come riordinate
Mentre state riordinando, spiegate ai bambini che cosa state facendo, così impareranno da voi. Fate capire loro che il riordino è un momento importante per rendere e mantenere confortevole la vostra casa. Sorridete mentre riordinate: i vostri figli capiranno che riordinare ogni giorno è un’azione positiva.

2. Rendete giocoso il riordino
Fate capire e mostrate ai vostri bambini che riordinare e giocare vanno d’accordo. Incoraggiate i vostri figli già quando iniziano a camminare a mettere a posto i loro giochi dopo che li hanno usati.

3. Date una casa a ogni oggetto
I giochi dei bambini sembrano moltiplicarsi per magia e in breve tempo affollano la vostra dimora. Stabilite allora un luogo dove riporre ogni gioco e assicuratevi che i vostri figli sappiano quale sia. Saranno così in grado di aiutarvi mentre li riponete nella loro “casa”.

4. Rispettate i limiti di spazio
Una volta che avrete stabilito un luogo dove riporre ciascuna cosa che appartiene ai vostri figli (abiti, giocattoli, libri…), vi renderete conto di quanto spazio potrà essere dedicato ai nuovi acquisti. Riconoscere quanto sia limitato questo spazio vi permetterà di tenere sotto controllo ogni nuovo arrivo, di evitare il sovraffollamento e di rispettare lo spazio riservato agli altri membri della famiglia.

 

Commenti