Qualcuno potrebbe dire che per leggere il tempo si trova sempre, ma per tanti lettori non è così. Tra il lavoro, le faccende domestiche, le amicizie e le relazioni, a volte non si riesce a trovare il momento giusto per dedicarsi alla lettura. Ma se fosse solo una questione di abitudini? Ecco alcuni consigli per aiutarti a leggere di più

Qualcuno potrebbe dire che per leggere il tempo si trova sempre, ma per tanti lettori non è così. Tra il lavoro, le faccende domestiche, le amicizie e le relazioni, a volte non si riesce a trovare il momento giusto per dedicarsi alla lettura. È vero: ci sono certe giornate così piene di impegni che sembra impossibile ritagliarsi un’occasione per leggere, ma se invece fosse solo una questione di abitudini? Se bastasse organizzare un po’ meglio la giornata per continuare a leggere quel romanzo che hai lasciato a metà da settimane?

Ecco alcuni consigli per aiutarti a leggere di più.

Fissa degli obiettivi

Hai appena comprato un libro e non vedi l’ora di leggerlo. All’inizio è facile immergersi nella lettura, un po’ perché le cose nuove infondono sempre curiosità, un po’ perché la parte più avvincente di una storia, spesso, è proprio il suo incipit. Dopo qualche pagina, però, si corre il rischio di perdere il ritmo, di rallentare e, nel peggiore dei casi, di arenarsi.

Per evitare di farti scoraggiare, una soluzione potrebbe essere quella di fissare degli obiettivi giornalieri. Prima di iniziare a leggere, cerca di programmare le tue sessioni di lettura: ti sentirai molto soddisfatto quando riuscirai a rispettarle e, soprattutto, sarai felice di aver finito quei romanzi che, altrimenti, avresti abbandonato sul comodino.

Porta sempre un libro con te

Così potrai leggere in qualsiasi momento “vuoto”: sui mezzi pubblici, per esempio, o quando l’amico con cui ti devi vedere è in ritardo per il vostro appuntamento. Vedrai che in questo modo qualsiasi attesa risulterà meno snervante.

Spegni il telefono

O metti il silenzioso, oppure impostalo in modalità aereo. Basterebbe anche semplicemente lasciarlo in un’altra stanza, con la suoneria alta, così da poter essere reperibile in caso di necessità. Il punto è che se vuoi dedicare un po’ più di tempo alla lettura, dovresti evitare distrazioni. E sappiamo tutti quanto sia difficile non accedere ai social per più di un’ora.

Ascolta un audiolibro

Tanti ascoltalettori raccontano di aver iniziato ad ascoltare audiolibri proprio per mancanza di tempo, per poi non poterne più fare a meno. Chissà, se non ci hai ancora provato, potrebbe essere l’occasione giusta per scoprire una nuova passione.

Leggi solo quello che ti piace veramente

Sembra scontato, ma a volte non è così: può capitarti di avere tra le mani un libro che ti annoia, o che non riesce a comunicarti quello che dovrebbe. Nessun problema: la buona notizia è che ci sono storie per ogni gusto, per ogni tipo di lettore e per ogni periodo della vita. Non forzarti a continuare una lettura che non ti piace. Quando troverai il libro che fa per te, vedrai che riuscirai a trovare il momento giusto per leggere.

Commenti