In libreria dal 26 novembre "L’altra mammella delle vacche amiche", un romanzo "sull’impossibilità dell’amicizia, cioè di un rapporto alla pari, tra gli uomini e le donne..." - I particolari

Sarà ancora Marsilio a pubblicare il nuovo romanzo di Aldo Busi, L’altra mammella delle vacche amiche, che uscirà il 26 novembre. E per Cesare De Michelis, presidente della Marsilio editori, con questo libro “Busi supera se stesso scavando in profondità nelle contraddizioni della sua esperienza per rivelare chi siamo davvero”.

In un comunicato viene chiarito che non si tratta del seguito di Vacche amiche (“autobiografia non autorizzata” uscita a inizio anno), e nemmeno della riscrittura, bensì un’opera “radicalmente” nuova.

Se Vacche amiche rappresenta “la materia prima, le radici, l’humus”, L’altra mammella delle vacche amiche è “l’artefatto compiuto, l’albero. È un romanzo sull’impossibilità dell’amicizia, cioè di un rapporto alla pari, tra gli uomini e le donne, e sull’impossibilità per lo scrittore di non investire le proprie energie più profonde e già stremate in una strenua, disperante e mai disperata ricerca di democrazia e di giustizia sociale. Un libro animato da personaggi, ambienti e drammaturgie di una bellezza folgorante, da ribaltamenti di ruolo, di morale politica, di etica civile, di sentimenti sessuali e di attrazioni intellettuali e di significato che commuovono e muovono al riso più liberatorio e ritemprante”. Staremo a vedere…

Commenti