Tornano a Milano i corsi promossi dalla Scuola Librai Umberto ed Elisabetta Mauri, che quest'anno si svolgono presso il Laboratorio Formentini per l’Editoria - Il programma

“Io vi auguro, se sarà il vostro mestiere lavorare tra i libri, di prepararvi bene e affrontarlo con umiltà e pazienza; se sarà la vostra vocazione, vi sia benigno il cielo: farete tanta fatica come l’ho fatta io, ma ne sono contento”, diceva Roberto Cerati.

Tornano a Milano i corsi promossi dalla Scuola Librai Umberto ed Elisabetta Mauri, che quest’anno si svolgono presso il Laboratorio Formentini per l’Editoria, nel cuore di Brera.

Ecco il programma dei corsi monografici 2016:

29 febbraio  – Gestire in modo innovativo la propria libreria
Coordina: Giovanni Peresson

14 – 15 marzo – Il budget economico e finanziario della libreria
Coordina: Alberto Galla

21 marzo – Visual Merchandising e shopping esperienziale
Coordina: Luca Domeniconi

4 aprile – La libreria nell’era di internet e del digitale
Coordina: Luca Domeniconi

11-12 aprile – Libri che si vendono molto, libri che si vendono meno e libri che servono a vendere altri libri: il valore dell’assortimento
Coordina: Romano Montroni

18 aprile – La libreria come punto di riferimento: quale attenzione ai settori specializzati?
Coordina: Giovanni Peresson

2 maggio – Il valore dell’editoria per ragazzi: intrattenere, sorprendere e divertire
Coordina: Romano Montroni

9 maggio – Integrare l’assortimento con i non-book? Nuove potenzialità di proposta!
Coordina: Alberto Galla

23 maggio – Stabilire (e mantenere) una relazione di qualità: l’importanza del servizio al cliente
Coordina: Romano Montroni

I corsi si svolgeranno dalle 9.30 alle 18. La quota per persona è pari a 200 euro più Iva per una giornata e a 400 euro più Iva per due giornate, e include coffee break, pranzo, materiale didattico e informativo relativo al corso.

Per informazioni e iscrizioni: Nana Lohrengel, tel. 334 6317559; email: nana.lohrengel@fondazionemauri.it – scuola@fondazionemauri.it


LEGGI ANCHE – Laboratorio Formentini, nel cuore di Milano un luogo di incontro e confronto per chi lavora con i libri

Commenti