Le dediche degli autori possono essere ripetitive e noiose, ma a volte capita di trovare esempi creativi, ironici e irriverenti

Le dediche d’autore sono una delle prime cose che troviamo quando apriamo un libro. Spesso le si salta, convinti siano ripetitive e noiose: c’è chi dedica il proprio romanzo ai genitori, chi al partner, chi ai lettori, insomma, niente di nuovo o di memorabile. Ma, a volte, capitano delle eccezioni: Bored Panda ha raccolto alcune tra le dediche d’autore più irriverenti: ne abbiamo selezionate alcune.

#1 Viva la sincerità

dediche divertenti

#2 Qualcuno deve fare qualcosa contro il rancore…

dediche divertenti

#3 “Per favore, qualcuno avvisi mio padre!”

dediche divertenti

#4 Sono passati tanti anni eppure a qualcuno non è andata proprio giù…

dediche divertenti

#5 Si sa, la mamma è sempre la mamma…

dediche divertenti

#6 Una delle dichiarazioni d’amore più belle di sempre…

dediche divertenti

#7 E, tra le tante, non potevamo non considerare la dedica sentita e emozionante di Charles Bukowski in Post Office

dediche divertenti

Commenti