L’”Enolibreria Chourmo” offre ai clienti uno spazio per riflettere e rallentare, proponendo libri e presentazioni accompagnati da buon vino, tutto all'insegna della sostenibilità ambientale e della produzione locale...

L’Enolibreria Chourmo, aperta a settembre 2014, sorge nel centro storico di Parma a Oltretorrente, quartiere multietnico della città, di preciso in via Imbriani 56.

In un’intervista a Il caffè quotidianoAntonio Chiari, uno dei titolari, fondatore del locale, ha raccontato di aver avviato quest’attività per creare un luogo estraneo alle dinamiche commerciali: “Ho aperto questo posto 3 anni fa con due soci per contrastare la disattenzione cronica di questa società all’elaborazione di un pensiero critico, velocità e cultura d’immagine unita ai micro impulsi quotidiani che arrivano dal web hanno appiattito e modificato il sistema di conoscenza e di relazioni”.

Enolibreria Chourmo

L’obiettivo dell’Enolibreria Chourmo – il cui arredamento è realizzato con legno antico riutilizzato e restaurato, seguendo il principio di sostenibilità ambientale – è quello di offrire ai clienti uno spazio per riflettere e rallentare, proponendo libri e buon vino.

Enolibreria Chourmo

La selezione dei titoli è molto accurata e propone, oltre ai classici e alle nuove uscite, anche volumi di case editrici indipendenti. Vengono organizzati eventi come presentazioni di romanzi, saggi e fumetti d’impegno civile, mostre artistiche e fotografiche con particolare attenzione per ciò che offre la città.

Enolibreria Chourmo

Ma non è tutto, perché all’interno del locale, oltre alla libreria, c’è una piccola sala enoteca. Anche in questo caso la proposta dei vini è volta a promuovere e valorizzare l’industria delle produzioni vinicole locali (vini biodinamici, biologici e naturali di produttori della zona, abbinate a presentazioni con i produttori stessi).

Commenti