Vivian

Christina Hesselholdt presenta “Vivian”

“Con immagini vivide e inaspettato umorismo Hesselholdt scioglie il peso della biografia nella leggerezza di un istante.”
The New York Times

“Dalla penna di Christina Hesselholdt fluisce un romanzo meraviglioso sull’affascinante fotografa di strada Vivian Maier. Un’orchestra di voci diretta da una grande narratrice.”
Politiken

“La migliore scrittrice contemporanea dei Paesi nordici.”
Expressen

“Il tocco della Hesselholdt è leggero, divertito. C’è un’intelligenza danzante che vaga liberamente, saltellando fra idee e sensazioni.” Financial Times

“Un romanzo straordinario. Uno stile e un’espressività unici nella letteratura danese.”
Information

In seguito al ritrovamento quasi casuale delle sue fotografie a un’asta di Chicago, Vivian Maier, un’anonima bambinaia presso le famiglie della borghesia americana, è diventata dopo la morte una delle più amate fotografe di tutti i tempi. Le sue centinaia di migliaia di scatti rivelano luoghi, volti, personaggi, spesso catturati di nascosto, che ci parlano attraverso il tempo e ci immergono nell’America del secondo Novecento.
Così, tramite un coro di voci e una pluralità di prospettive, Christina Hesselholdt traccia l’enigmatica biografia della donna e dell’artista. A parlare sono la madre e il padre di “Viv”, i membri di una delle famiglie per cui ha lavorato, e Vivian stessa, animati da un Narratore che tiene le fila dei personaggi. Con una freschezza che evoca lo spirito dei suoi scatti, l’autrice ci regala un ritratto di Vivian Maier intimo e sfaccettato, invitandoci a condividere la difficile infanzia newyorkese, la sua vita nei sobborghi benestanti di Chicago mentre il centro città è agitato da fermenti sociali e politici, ripercorrendo la sua passione per la fotografia fin dai primi esperimenti nelle Alpi francesi.
In un romanzo vivace e originale, Christina Hesselholdt ci racconta il mondo della Maier attraverso lo sguardo della sua protagonista, lasciando la scena a lei che si è sempre nascosta.

Christina Hesselholdt, nata a Copenaghen nel 1962, è una delle più acclamate scrittrici della letteratura nordica. I suoi romanzi sono stati pubblicati in numerosi Paesi e in più di dieci lingue. Vincitrice dei premi Beatrice, Jytte Borberg e del Premio della Critica danese, è stata inclusa nell’antologia internazionale Best European Fiction 2013 di Dalkey Archive Press. “Vivian” ha vinto il DR Romanprisen 2017 per il miglior romanzo danese dell’anno, ed è stato finalista al Premio del Consiglio nordico.

Bookcity - Castello Sforzesco - Sala Bertarelli

Piazza Castello

Milano

17:30

salva in agenda
Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

 Vuoi conoscere eventi letterari nella tua zona?

Indicaci l’area geografica
su cui vuoi ricevere aggiornamenti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata