Dal successo a teatro al cinema: "Favola", commedia dissacrante sul tema dell’identità, che racconta la storia di due casalinghe nella provincia americana degli anni Cinquanta, arriva nelle sale il 25, 26, 27 giugno...

Dal successo a teatro al cinema: Favola, commedia dissacrante sul tema dell’identità, arriva nelle sale, ma solo per tre giorni: il 25, 26, 27 giugno. Il film, diretto da Sebastiano Mauri, è tratto dallo spettacolo cult di Filippo Timi (protagonista anche della pellicola, naturalmente), ed è prodotto da Palomar con Rai Cinema.

Racconta la storia di due casalinghe nella provincia americana degli anni Cinquanta, Mrs Fairytale (Timi) e la sua migliore amica Mrs Emerald, interpretata da Lucia Mascino.

favola

Favola, che vede nel suo cast anche Luca Santagostino, Sergio Albelli e Piera Degli Esposti, ci conduce quindi negli anni Cinquanta, quando Mrs Fairytale e Mrs Emerald s’incontrano ogni giorno per condividere le loro esistenze tranquille e borghesi. Ma la facciata di perfezione lentamente si sgretola, rotta da segreti terribili e possibilità inaspettate. Un film che evoca il cinema dell’età d’oro di Hollywood e ha il ritmo del Carosello, che è improvvisazione scenica e racconto di fantascienza, sullo sfondo delle note alla Nat King Cole, dei jingle pubblicitari e delle carole natalizie…

Commenti