Dopo le polemiche per la dedica, in rete fa discutere la presentazione del libro di Schettino...

Come racconta il quotidiano La Nazione, la presentazione del libro di Francesco Schettino (Le verità sommerse, pubblicato da Graus Editore e scritto con la giornalista Vittoriana Abate), a Meta di Sorrento, è stata un successo, tra “applausi, foto ricordo e dediche impresse sulle prime pagine”. Le immagini hanno fatto il giro del web, suscitando inevitabilmente commenti polemici.

Le verità sommerse

Il comandante della Concordia, condannato a 16 anni dopo il processo di primo grado, nel libro ha voluto ripercorrere (“con il mio racconto e attraverso gli atti del processo, minuto dopo minuto…”), l’incidente della Concordia (13 gennaio 2012), e il processo.

Nei giorni scorsi a far discutere sui social è stata, tra l’altro, anche la dedica scelta per questo libro, di oltre 600 pagine, scritto a quattro mani: “A coloro che quella notte sono stati colpiti negli affetti più cari, perché a loro è dovuta la verità più che a ogni altro”.

Commenti