In tutte le case dei lettori c’è una zona appositamente dedicata alla libreria. Ce ne sono di tutti i tipi, e di solito sono l’orgoglio del padrone di casa. Ma a Yokohama, in Giappone, ce n’è una che di sicuro non avete mai visto…

Quasi tutti i lettori che si rispettano hanno una caratteristica precisa: quando vanno nelle abitazioni di altre persone, sbirciano nella loro libreria. In ogni casa in cui viva almeno un lettore, infatti, ci sono zone dedicate ai volumi. Ma a Yokohama, in Giappone, ce n’è una molto particolare.

La casa, progettata da Shinsuke Fujii Architects, già dall’esterno mostra una peculiarità: un’inclinazione del muro, ma è entrando che avviene la scoperta.

libreria giappone scaffali

Come mostra Curbed, La libreria a parete mostra una serie di scaffali che vanno a inclinarsi sempre più, in modo da sembrare scalini. E, scalando la parete, si possono prendere i volumi nelle scaffalature più alte.

Non è solo una questione di originalità. L’inclinazione aiuta a ridurre i danni causati dai terremoti; non sarà fisicamente possibile che i libri cadano addosso a qualcuno che si trova sotto.

Commenti