Dopo 2910 chilometri, sette mesi e dieci giorni di cammino, il viaggio di Darinka è diventato (anche) un libro: "Walkaboutitalia"

Walkabout è la camminata che gli aborigeni compiono in età adolescenziale, da soli nel deserto, per riconnettersi con le origini ancestrali delle loro terre e conoscere se stessi.

Con questo stesso intento, Darinka Montico, rientrata in Italia dopo anni trascorsi a viaggiare per il mondo, si è messa in cammino decisa a conoscere il Belpaese e a inseguire il suo sogno. Sola, senza soldi e con i piedi come unico mezzo di locomozione, Darinka ha attraversato l’Italia, dalla Sicilia a Baveno, il suo paese natale sulle sponde del lago Maggiore, raccogliendo con entusiasmo e speranza anche  i sogni delle persone che incrociavano i suoi passi, disposte a donarle un pezzetto di se stessi.

Il suo cammino è diventato una piccola ricerca antropologica sui sogni o su ciò che ne è rimasto in una società caratterizzata sempre più dal materialismo e dalla superficialità.

Senza titolo-7

Dopo 2910 chilometri, sette mesi e dieci giorni di cammino, Darinka è tornata a casa e il suo Walkaboutitalia è diventato il tema di una conferenza TED e di un blog molto seguito. Ed è arrivato anche il libro omonimo, pubblicato da Edizioni dei cammini.

Commenti